Al Bano si ribella e chiede un risarcimento all’Ucraina

La somma sarà devoluta ad un Ente benefico Ucraino

ROMA – Al Bano Carrisi, con il suo avvocato Cristiano Magaletti, minaccia di ricorrere a Strasburgo dinanzi alla Corte Europea dei diritti dell’uomo ed invita il nostro Ministro degli Esteri ad intervenire immediatamente per vie diplomatiche, tramite l’ambasciatore ucraino, per ottenere l’immediata cancellazione del nome dell’artista dalla relativa black list.

«Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»