Animali: Anna Falchi, non fare male ai gatti che ti tornano indietro i fatti

“Non fare male ai gatti che ti tornano indietro i fatti”. La showgirl Anna Falchi, che sabato 11 novembre, intorno alle 15, sarà al SuperCat Show alla Nuova Fiera di Roma www.supercatshow.com), non usa mezzi termini di fronte a chi fa del male Anna Falchi al SuperCat Show 4all’animale da lei da sempre più amato. “Mi riferisco ai due gatti neri trovatelli che cercheranno adozione al SuperCat Show, Lucky e Akhenaton, entrambi vittime innocenti: il primo investito da un’auto, rimasto senza fratellino e senza una zampetta, e l’altro maltrattato a seguito di un’adozione fallita, per fortuna l’Arca adfb5888-7414-4c11-af77-607fcd39bda8onlus lo ha subito ripreso, curato e rimesso in adozione”. Anna Falchi sarà la madrina dell’area adozioni del SuperCat Show, che è a cura dell’Arca onlus (www.igattidellapiramide.it), partner storico della manifestazione in programma questo weekend alla Nuova Fiera di Roma.
“Proprio in vista della mia partecipazione al SuperCat Show, evento che seguo sempre volentieri insieme a mia figlia Alyssa”, continua Falchi, “sto promuovendo la pagina fb ‘Pronto Soccorso Animali TV’ per dare in qualche modo il mio sostegno a cani e gatti in difficoltà. Anche se io sono più per i mici, mi sento un po’ gatta, sono selvatica al punto giusto, do affetto a chi se lo merita”.
“Il mio primo gatto era nero, che per me portano fortuna, facevo la prima elementare, avevo 6 anni e lo chiamai Miao, proprio come il gatto di Heidi. Da adolescente ho fatto volontariato per l’Enpa di Pesaro, città dove mi trovato, e mia figlia, di 7 anni, oggi è la gattara più giovane di Roma, a Prati: tutte le mattine portiamo del cibo e i gatti la riconoscono e le si avvicinano, lei ha una predilezione e una capacità incredibile di rapportarsi con loro. I gatti lo sentono, sono astuti, percepiscono chi li ama. Basti pensare che mia madre, pur essendo allergica, ha sempre avuto gatti in casa: nessuno di noi può farne a meno. Purtroppo a febbraio il mio gatto Dino ci ha lasciato, è stato un gran dolore, fu trovato nella spazzatura, mi ha dato molto amore e spero tanto di essere riuscita a contraccambiarlo. Mi auguro che al SuperCat Show vengano tante famiglie ad adottare questi teneri e meravigliosi batuffoli in difficoltà”.

OLTRE 800 FELINI IN DUE GIORNI COL PEDIGREE E GATTI DI “RAZZA STRADALE”
Circa 800 magnifici felini col pedigree provenienti dai migliori allevamenti mondiali esibiranno il loro charme su un palco di oltre 50 metri, e faranno anche da cornice ai gatti meno fortunati, di “razza stradale” in cerca di adozione, al corner “l’Arca di Petreet”, a cura dell’ Arca onlus, diretta da Marzia Pacelli, partner storico di SuperCat Show.

PREMI A GATTI NERI ANTISUPERSTIZIONE, ROSSI, SACRI, GIOVANI E ANZIANI
Tra i riconoscimenti, oltre al “Trofeo Monge SuperCat dell’anno”, anche i Premi Speciali. Sabato: il gatto nero più anziano (Schesir ), contro la superstizione; il gatto più anziano (fra tutti a prescindere dal colore, esclusi i neri, Trainer); l’allevatore con più gatti (Royal Canin); il Sacro di Birmania che ha conseguito il punteggio più alto (Farmina). Mentre domenica saranno premiati: il gatto nero più giovane (Schesir); il gatto più giovane (fra tutti a prescindere dal colore, esclusi i neri, Trainer); il premio chilometrico all’allevatore che proviene da più lontano (Oasy); il gatto rosso col punteggio più alto in entrambe le giornate (Petreet).

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi