Antonio Pompeo nominato nel consiglio direttivo nazionale dell’Upi: “riconosciuto il buon lavoro di questi anni

“Ringrazio il Presidente Achille Variati per avermi indicato nel Consiglio direttivo nazionale dell’Unione Province d’Italia. Felice ed orgoglioso per questa nomina che riconosce il buon lavoro di questi anni. Un risultato che voglio condividere con tutti i consiglieri che mi hanno accompagnato nel percorso a partire dal 2014, con tutti i sindaci e gli amministratori del nostro territorio”.

 

E’ quanto afferma il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.

 

“Proprio in questi giorni, insieme agli altri Presidenti delle Province d’Italia ci siamo incontrati a Pisa, dove abbiamo affrontato la necessità di lavorare su due fronti. Il primo: quello della legge di bilancio. Bene l’apertura sulle risorse, ma c’è bisogno di fare molto di più, in particolare stabilizzando la possibilità di erogare i servizi fondamentali e facendoli uscire dall’emergenza in cui ci siamo dovuti districare in questi anni, soprattutto per diventare realmente la Casa dei Comuni. In secondo luogo, occorre lavorare in prospettiva con il prossimo Governo e Parlamento, per fare il necessario tagliando alla legge 56, anche alla luce dell’esito referendario, ripristinando l’autonomia organizzativa, gestionale e di investimento dei nostri enti”.

“Sono queste le due priorità sulle quali vuole muoversi l’Upi e per le quali intendo dare il mio contributo all’interno del Consiglio direttivo, senza dimenticare anche il necessario confronto che dovrà esserci nel ridefinire il rapporto tra Regioni e Province, valorizzando il concetto di Casa dei Comuni come luogo per eccellenza di gestione dei servizi”.

Be the first to comment on "Antonio Pompeo nominato nel consiglio direttivo nazionale dell’Upi: “riconosciuto il buon lavoro di questi anni"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*