Atac, il Tar del Lazio dà via libera all’esternalizzazione: “Niente quorum sul referendum”

È stato accolto il ricorso proposto dal Comitato promotore dei referendum sull’esternalizzazione del servizio di trasporto pubblico di Roma Capitale

ROMA – Il Tar Lazio (la seconda sezione), con sentenza 13825, ha accolto il ricorso proposto dal Comitato promotore dei referendum sull’esternalizzazione del servizio di trasporto pubblico di Roma Capitale (attualmente svolto da Atac), con il quale è stata contestata l’applicazione del quorum minimo alla consultazione, poiché previsto da norma statutaria abrogata.

«Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»