Boccia: “Chi cavalca le paure non fa il bene del Paese”

Il presidente di Confindustria è intervenuto alla convention dem ‘E’ tutta un’altra storia’, a Bologna

ROMA – “Se generiamo ansietà nella societa’ italiana, cavalcando paure, non facciamo il bene del paese. E in alcune zone corrriamo il rischio che diventi assuefazione. In alcune zone del mezzogiorno si potrebbe arrivare a pensare che e’ inutile andare a votare tanto non cambiera’ nulla. E noi non possiamo permetterlo. E allora da questo punto di vista e’ importante il confronto”. Cosi’ il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, intervenendo alla convention dem di Bologna “E’ tutta un’altra storia”.