Calcio, irregolarità nell’esame per la concessione della cittadinanza a Suarez

Calcio, irregolarità nell’esame per la concessione della cittadinanza a Suarez

“È risultato che gli argomenti oggetto della prova d’esame sono stati preventivamente concordati con il candidato”, si legge in una nota della procura di Perugia

ROMA – Sono emerse irregolarita’ nella prova di certificazione della lingua italiana, svolta il 17 settembre scorso, dal calciatore uruguaiano Luis Alberto Suarez Diaz necessaria all’ottenimento della cittadinanza italiana. Secondo le indagini, iniziate a febbraio 2020, del Nucleo di Polizia economica finanziaria della Guardia di Finanza di Perugia per diversi fatti maturati all’interno dell’Universita’ per Stranieri, risulta infatti che “gli argomenti oggetto della prova d’esame sono stati preventivamente concordati con il candidato e che il relativo punteggio e’ stato attribuito prima ancora dello svolgimento della stessa, nonostante sia stata riscontrata Nel corso delle lezioni a distanza svolte dai docenti dell’Ateneo, una conoscenza elementare della lingua italiana”. 


Erika Primavera
DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»