Campagna d’Italia: 75 anni fa i canadesi entravano a Pontecorvo

QUADRINI:”BELLISSIMA MANIFESTAZIONE PER IL TERRITORIO”

Si è svolta oggi a Pontecorvo la suggestiva cerimonia per ricordare i 75 anni dalla Campagna d’Italia dei soldati canadesi presso il Monumento ai caduti della città insieme a S.E. GG Julie Payette (Governor General of Canada). Il 24 maggio del 1944 i soldati canadesi entrarono in Pontecorvo e da allora la vita ricominciò. Per ricordare i 75 anni dalla Campagna d’Italia dei soldati canadesi, il governo del Canada ha organizzato una serie di cerimonie in Italia, in diverse città tra cui Pontecorvo.


Presenti alla bellissima e significativa manifestazione insieme al consigliere provinciale e presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri di Arce Gianluca Quadrini, diversi sindaci ed amministratori del territorio, il Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli, rappresentanti delle forze dell’ordine e tanti cittadini orgogliosi della loro storia.

“Una bellissima iniziativa per il nostro territorio-ha commentato Quadrini- Complimenti al sindaco Anselmo Rotondo per l’ottima organizzazione dell’evento che ha visto protagonista S.E. GG Julie Payette (Governor

General of Canada).Un evento senza precedenti che ha inorgoglito la nostra terra, nonostante l’assenza riscontrata purtroppo di istituzioni e rappresentanti nazionali .Un dovuto ringraziamento va al Prefetto di

Frosinone sensibile e sempre presente a questi eventi a dimostrazione della sinergia e della coesione fra i soggetti istituzionali sul territorio. Un plauso per l’ottima organizzazione va altresì alle Forze dell’Ordine del territorio che insieme alle canadesi hanno garantito sicurezza e controllo durante la manifestazione, contribuendo a mantenere l’ordine”.