Campidoglio, oltre mille scuole aderiscono a progetti didattici integrativi

Oltre mille scuole di Roma di ogni ordine e grado hanno attivato un ampio ventaglio di proposte educative e formative finalizzate a integrare l’attività didattica, aderendo al percorso promosso dall’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale e dalla Commissione Capitolina Scuola. Nel complesso sono circa 6mila le classi coinvolte e circa 20mila le partecipazioni registrate tra gli alunni.

I progetti adottati dalle scuole sono stati elaborati da 30 realtà tra realtà associative cittadine (associazioni, società, cooperative, enti pubblici e privati) e società di Roma Capitale. Le cifre e le modalità dell’iniziativa sono state illustrate oggi nel corso di un Open Day, presso l’Aranciera di San Sisto, dall’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre e dall’assessora alla Sostenibilità Ambientale Pinuccia Montanari.

I progetti sono stati declinati all’interno di 5 aree tematiche: ambiente; arte e cultura; Diritti, Pace e Intercultura; Stili di Vita; Storia e Memoria. Tutte le attività proposte saranno svolte a titolo gratuito e sempre nel rispetto dell’orario didattico. Durante l’Open Day le realtà associative hanno illustrato i progetti a insegnanti e dirigenti scolastici, producendo un dialogo funzionale ad arricchire e ad ampliare la proposta in vista dei prossimi bandi sulla base delle esigenze delle scuole e delle iniziative sui territori.

Abbiamo avviato l’iniziativa con maggiore anticipo rispetto agli anni scorsi, per garantire agli istituti migliori margini organizzativi e di programmazione. Le adesioni registrate sono tantissime e oggi abbiamo incontrato molti dirigenti scolastici intenzionati a inviare nuove adesioni per il prossimo bando. L’Open Day odierno costituisce una novità assoluta e consente di mettere a sistema proposte e contributi di tutti i soggetti coinvolti. E’ la prima tappa di un percorso destinato a svilupparsi nel tempo e che rispecchia perfettamente la nostra idea di una scuola sempre più aperta alla società”, spiega l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Laura Baldassarre.

 

Aderiamo a questa iniziativa con un progetto educativo innovativo dedicato alle scuole di Roma: ‘1000 orti per 1000 giardini’. Puntiamo molto a favorire un’educazione ambientale multidisciplinare che si avvale anche delle diverse discipline, come gli elementi letterari e fantastici. L’obiettivo è rilanciare la salvaguardia della biodiversità e progetti di convivenza con la natura e tra le persone, per un futuro sostenibile e a misura di ambiente. Un percorso che deve partire proprio dalle nuove generazioni con l’educazione a nuovi stili di vita, a una cultura ecologica e a un maggiore rispetto per la natura”, sottolinea Pinuccia Montanari, assessora alla Sostenibilità Ambientale.

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi