Campidoglio: Roma ricorda Giacomo Debenedetti a cinquant’anni dalla scomparsa

Una targa per ricordare Giacomo Debenedetti a 50 anni dalla scomparsa è stata apposta il 16 ottobre  da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali sulla casa dove l’intellettuale visse a lungo, in via del Governo Vecchio 78.

 

Lo scrittore e saggista, nato a Biella e trasferitosi nella Capitale, dopo studi di matematica e diritto, decise di rivolgere la sua attività alla critica letteraria e, nel 1927, si laureò all’Università di Torino con una tesi su D’Annunzio. Svolse la sua opera di saggista in parte al servizio degli scrittori centrali della tradizione del Novecento come Piero Gobetti, Umberto Saba, Elsa Morante, Eugenio Montale, Alberto Savinio, in parte svolgendo un’incisiva funzione di guida e chiarificazione.

 

Giornalista, fondatore di Primo Tempo e collaboratore di alcune riviste, Debenedetti fu profondamente colpito dalle leggi razziali del 1938: costretto a dedicarsi in clandestinità al lavoro di sceneggiatore cinematografico e traduttore, dovette fuggire a Cortona (Toscana) nell’inverno 1943-1944.

Dopo la guerra, aderì al PCI, continuò la sua attività di saggista, accompagnandola a quella di giornalista e direttore letterario della casa editrice Il Saggiatore, e ottenne alcuni incarichi nelle Università di Messina e di Roma (dal 1950 al 1966).

 

Giacomo Debenedetti morì prematuramente di infarto nella sua casa di Roma, il 20 gennaio 1967. Scriverà di lui e della sua instancabile attività scientifica, indirizzata a un’indagine della contemporanea letteratura italiana ed europea, Gianfranco Contini: «Abbiamo perduto il primo critico letterario italiano di questo secolo, il solo forse che al servizio del genere critico abbia piegato le qualità di vero scrittore».

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi