Carceri: detenuti anziani in costante crescita

 

Dichiarazione di Stefano Anastasìa, Garante delle persone private della libertà della Regione Lazio, a margine dell’incontro nella Casa di reclusione di Rebibbia per l’ottantesimo compleanno di un detenuto.

“Gli ultrasettantenni nelle carceri italiane sono in costante crescita, nonostante la legge preveda che – in via ordinaria – 70 anni sia il limite massimo per la privazione della libertà per motivi di giustizia. Nel complesso degli istituti penitenziari italiani alla fine dello scorso anno erano presenti 776 detenuti con più di 70 anni di età, più del doppio di quanti ce ne fossero dieci anni prima, nel 2007. Nella sola regione Lazio i detenuti ultrasettantenni sono 90.

L’incontro di oggi, il festeggiamento del signor Gino, è l’occasione di una presenza di vicinanza e solidarietà nei suoi confronti e di richiamo dell’opinione pubblica e delle istituzioni alla grave situazione di cui lui è involontario esempio. Serve più coraggio, da parte del legislatore e della magistratura, nella concessione di misure alternative al carcere per le persone anziane, e serve maggior impegno da parte degli enti territoriali nella realizzazione di reti di accoglienza, anche alloggiativa, per anziani soli che altrimenti sono costretti a restare in carcere fino all’ultimo giorno della loro pena”.

 

Tab.1 Numero di detenuti anziani, distinti tra ultra sessantenni e ultrasettantenni negli istituti di pena Italiani (anni 2005-2017)

 

Numero di detenuti anziani
Anno tra 60 e 69 anni 70 anni e oltre Totale detenuti anziani
2005 1.786 350 2.136
2006 1.397 291 1.688
2007 1.557 308 1.865
2008 1.857 380 2.237
2009 2.203 463 2.666
2010 2.489 517 3.006
2011 2.668 571 3.239
2012 2.849 587 3.436
2013 2.943 597 3.540
2014 2.946 594 3.540
2015 3.057 642 3.699
2016 3.287 715 4.002
2017 3.700 776 4.476

Fonte: Elaborazioni Garante delle persone private della libertà del Lazio su dati DAP

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Graf 1 Numero di detenuti anziani, distinti tra ultra sessantenni e ultrasettantenni negli istituti di pena Italiani (anni 2005-2017)

 

 

 

Tab.2 Numero di detenuti ultrasettantenni nel Lazio per singolo Istituto al 25 gennaio 2018

 

ISTITUTO N° DETENUTI ULTRA SETTANTENNI
CASSINO 7
CIVITAVECCHIA NC 2
CIVITAVECCHIA CR 4
FROSINONE 10
LATINA 2
RIETI 5
ROMA REBIBBIA NC 23
ROMA REBIBBIA CR 14
ROMA REBIBBIA FEMMINILE 3
REBIBBIA TERZA CASA 3
ROMA REGINA COELI 7
VELLETRI 6
VITERBO 4
TOTALE 90

Fonte: Elaborazioni Garante delle persone private della libertà del Lazio su dati PRAP Lazio Abruzzo

Be the first to comment on "Carceri: detenuti anziani in costante crescita"

Leave a comment