“Caro Matteo Renzi, sei fiero di aver mandato Di Maio agli Esteri?”

Così, su Facebook, Andrea Bernaudo, presidente di Sos Partita Iva

ROMA – “Caro Matteo Renzi, anche tu hai avuto l’Italia in mano, proprio come Salvini, anche tu hai fatto degli errori gravi e grossolani, anche tu hai mostrato tutta l’arroganza del potere e hai perso tutto, mentre Salvini ancora veleggia ai massimi livelli di consenso. Hai inoltre preso una sportellata in faccia direttamente dagli italiani, contrariamente a Salvini, che per ora l’ha ricevuta dal palazzo, grazie alla tua spregiudicata piroetta. Ti ricordo che gli italiani, in pieno clima di antipolitica, hanno preferito tenersi il Senato pur di mandarti a sbattere. Per cui risparmiaci la tua prosopopea. Ora hai voluto intestarti anche questa manovra di palazzo, del resto sei un esperto in materia, forse il migliore e sei stato proprio tu l’artefice principale di questo ‘grande accordo politico’ tra il Pd ed il MoVimento 5 Stelle, cioè hai rinnegato una delle poche cose che ti avevano fatto apprezzare, perfino da gente come me – che ti aveva sempre criticato per mille altri motivi – e cioè essere Tu l’argine a qualsiasi accordo del Pd col MoVimento di Grillo. A dire il vero anche un’altra volta ti ho apprezzato, quando hai difeso in tv tuo padre in stato di arresto e non lo hai rinnegato, mostrando di essere un bravo figlio ed un Uomo. Sarai ricordato per aver mandato Di Maio al ministero degli Esteri, ne vai fiero?”. Così, su Facebook, Andrea Bernaudo, presidente di Sos Partita Iva.

“Noi avremmo preferito vederti andar via dal Pd, fondare in nuovo soggetto politico con gente preparata e con idee innovative, invertire la politica economica di questo paese in senso liberale, per garantire un futuro migliore e di vera libertà ai nostri figli. Hai preferito fare altro, peccato” conclude Bernaudo.

«Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»