Cheesecake ai Lamponi

Cheesecake ai Lamponi

Cheesecake ai Lamponi

La Cheesecake ai lamponi è un dessert freddo, formato da una base di biscotti sbriciolati, burro, una morbida crema di formaggio e una squisita gelatina di lamponi.
E’ un dolce tipico della tradizione americana e trova ormai largo consumo sia in Italia che nel mondo. 
Ne esistono diverse varianti a seconda degli ingredienti utilizzati. 
In questa cheesecake che vi proponiamo, il ripieno viene preparato con il formaggio philadelphia, il mascarpone, la panna e una leggera copertura di lamponi.     

Ingredienti
Cheesecake ai Lamponi
Per 6 persone
Per la base biscotto
300 gr di biscotti secchi
2 cucchiai di zucchero di canna (facoltativo)
150 g di burro a temperatura ambiente.

Per lo stampo a cerniera:
Carta da forno q.b.

Per il ripieno:
300 gr di Philadelphia classico
300 g di mascarpone (o di ricotta)
300 g di panna fresca intera
30 gr di zucchero a velo
160 gr di zucchero semolato
10 gr di gelatina alimentare in foglio
Buccia grattugiata di ½ limone non trattato
1 baccello di vaniglia Bourbon 

Per la gelatina di lamponi
375 gr di lamponi freschi o surgelati
2 g di gelatina alimentare in foglio 
150 g di zucchero

Attrezzatura:
Frullatore ad immersione
Mixer
Stampo a cerniera – per facilitarne l’estrazione – del diametro di 24 cm
Fruste elettriche
Sbattitore elettrico 

Come si prepara la Cheesecake ai Lamponi?
Per realizzare la cheesecake ai Lamponi, iniziarepreparando la base del dolce.
1. Fondere il burro in un pentolino a fuoco molto basso, successivamente spegnere e far intiepidire.  
2. Nel frattempo, prendere i biscotti, sbriciolarli con le mani e metterli nel contenitore mixer con lo zucchero semolato.
3. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto dalla consistenza sabbiosa.
4. Trasferire il prodotto ottenuto in una ciotola, aggiungere il burro sciolto a fuoco dolce e lasciarlo intiepidire.  
5. Prendere uno stampo a cerniera da 24 cm e rivestire il bordo con carta da forno. 
6. Versare il composto a base di burro, zucchero e biscotti all’interno dello stampo.
7. Pressarlo bene per compattarlo e livellare con l’aiuto di un cucchiaio, in modo da ottenere una base compatta e liscia.    
8. Mettere in frigo un’ora per dare in modo che la base diventi solida.  

Ora possiamo procedere con la preparazione della crema al formaggio. 

1. Per prima cosa, lasciare i fogli di gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti, fino a che la gelatina diventerà morbida.
2. Porre nel freezer la panna per almeno quindici minuti.
3. Nel frattempo, incidere il baccello di vaniglia nel verso della lunghezza, in modo da estrarre i semi con un  coltello e metterli da parte.   
4. In una ciotola, mescolare con le fruste elettriche il formaggio fresco spalmabile tipo Philadelphia, il mascarpone, lo zucchero, i semi di vaniglia e la buccia grattugiata del limone.
5. Prelevare la panna dal freezer e versarla in un contenitore dai bordi alti. Aggiungere i fogli di gelatina strizzati, continuare a mescolare fino a quando  i fogli non si saranno sciolti completamente. Unire la metà dello zucchero a velo e lavorare con lo sbattitore elettrico fino a quando la panna inizierà ad addensarsi. Aggiungere il restante zucchero a velo e continuare a montare fino a quando la panna resterà attaccata alle pareti del contenitore.
6. Unire in due volte la panna montata al composto a base di philadelphia, mascarpone e panna. Mescolare delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto per ottenere una crema leggera e soffice.

Realizziamo  la cheesecake.

1. Prendere dal frigo lo stampo contenente la base.
2. Versare la crema di formaggio e livellarla con il dorso di un cucchiaio bagnato.
3. Coprire con una pellicola e lasciare riposare in frigorifero almeno cinque, sei ore.

Ora prepariamo la gelatina ai lamponi che servirà per comporre la superficie della nostra cheesecake.

1. Per prima cosa, come fatto precedentemente, immergere i fogli di gelatina in acqua fredda e lasciarli ammorbidire per quindici minuti.
2. Sistemare i lamponi in uno scolapasta, passarli sotto il getto dell’acqua fredda, scolarli e farli asciugare su di un canovaccio pulito.
3. Metterne alcuni da parte per la decorazione. Sminuzzare gli altri e trasferirli in un pentolino, aggiungere lo zucchero a velo e mettere il pentolino sul fuoco. Mescolare rapidamente con un cucchiaio di legno i lamponi fino a quando si saranno ammorbiditi e spegnere il fuoco un attimo prima che vada a pieno bollore. 
4. Con un frullatore ad immersione ridurre i frutti in purea. Passare tutto al setaccio ed unire la gelatina al composto caldo, facendola sciogliere bene a temperatura ambiente.
5. Riprendere lo stampo dal frigo, togliere la cheesecake dalla cerniera, trasferirla su un piatto da portata e versare la gelatina di lamponi sulla sua superficie in modo da ricoprirla interamente.
Rimettere la cheesecake nel frigorifero fino al completo rassodamento.  

Per completare:

Trascorso il tempo necessario, togliere la cheesecake dal frigorifero, decorare con i lamponi messi da parte e servire.
Conservazione:Per non far seccare la cheesecake, potete tranquillamente tenerla in frigo per non più di tre giorni, coperta da una pellicola trasparente.

I lamponi:
Sono frutti composti per lo più d’acqua, circa l’80%, una buona quantità di vitamine A, C e sali minerali.
Inoltre i lamponi sono alimenti dissetanti ed energetici.
Le loro foglie, consumate sottoforma di infusi, danno al nostro organismo una serie di effetti benefici: la presenza di tannini, ha proprietà astringenti, adatte a contrastare i sintomi della dissenteria e di altre patologie intestinali.   
L’infuso delle loro foglie, possono essere utilizzate per fare i gargarismi qualora ci fossero infiammazioni alla gola.

Lamponi: proprietà:
Il lampone rappresenta proprietà e benefici per la salute.
In particolare questo frutto risulta essere ricco di:
Sali minerali: soprattutto calcio
Tannini
Vitamine: soprattutto vitamina C
Fibre alimentari: contiene pectina
Zuccheri.