Chiusura estiva ferrovia Terni – Rieti – L’Aquila

Rieti 08.Giugno 2019

Spett.le TRENITALIA LAZIO

alla c.a. dr. Simone Gorini

Direttore Trenitalia Lazio

s.gorini@trenitalia.it

Spett.le Regione Lazio
alla c.a. dr. Mauro Alessandri

Assessore Trasporti Regione Lazio

malessandri@regione.lazio.it

Spett.le Provincia Di Rieti
alla c.a. dr. Mariano Calisse
Presidente Provincia di Rieti presidente@provincia.rieti.it


L’Amministrazione Comunale di Rieti, coadiuvata dall’Amministrazione Provinciale, recentemente si è dotata di un osservatorio sui trasporti, allo scopo di ascoltare le istanze che provengono dai pendolari. La situazione deficitaria delle infrastrutture viarie della Provincia, a voi ben nota, non agevola certamente il servizio svolto, tuttavia occorre cercare di risolvere le situazioni contingenti.

A seguito delle indicazioni pervenute dall’osservatorio sui trasporti, in particolare dall’Ing. Gabriele Bariletti, l’Amministrazione ritiene di segnalare quanto segue;

E’ programmata la chiusura per lavori della ferrovia in oggetto dal 22 luglio al 25 agosto 2019. La chiusura ferroviaria è concomitante alla chiusura della galleria “Collelungo” della s.s. 79 “Ternana” e quindi della arteria stradale tra lo svincolo di Greccio e quello di Labro – Moggio per i lavori di ultimazione dello svincolo relativo a questa ultima località, con deviazione sulla viabilità locale, insufficiente ormai ad accogliere agevolmente tutto il traffico dei mezzi pesanti e a garantire tempi di percorrenza ragionevoli agli utenti pendolari.

Si viene anche a conoscenza, dalla documentazione RFI SpA quale sia il calendario dei lavori ferroviari nel Lazio nel periodo estivo di questo anno, e qui sommariamente li si riporta, con

citazione della fonte:

Da sabato 29 a domenica 30 giugno Cantieri aperti fra Torricola e Pomezia

– Da lunedì 29 luglio a domenica 18 agosto Cantieri aperti fra Carsoli e Castelmadama, sulla linea FL2 Roma-Tivoli-Avezzano-Sulmona

– Da sabato 3 agosto a domenica 1 settembre Cantieri aperti fra Ciampino e Albano, sulla FL4 Roma-Albano Laziale

– Da sabato 3 agosto a domenica 1 settembre  Lavori sulla tratta fra Ciampino e Colleferro, sulla linea FL6 Roma-Cassino

(http://www.rfi.it/cms/v/index.jsp?vgnextoid=b483fe8a3b6da610VgnVCM1000008916f90aRCRD)

Come evidente tutti questi lavori non riguardano la ferrovia in oggetto assegnata con la DPCM “Amato” del 2000 alla programmazione della Regione Lazio, alla gestione dell’esercizio dei treni alla DTR Trenitalia Lazio e alla gestione dell’infrastruttura all’ex Compartimento ferroviario (RFI) di Ancona e successive suddivisioni e delocalizzazioni.

Si viene infine a conoscenza della riunione programmata dall’Assessore ai Trasporti e Infrastrutture del Lazio che – con sua apposita nota-stampa afferma:

“Mercoledì prossimo incontrerò i vertici di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia per verificare e concertare le misure che saranno adottate per ridurre al minino i disagi prodotti dailavori estivi programmati sulle reti ferroviarie regionali……”

(https://www.ferrovie.info/index.php/it/13-treni-reali/9801-ferrovie-programmato-un-incontro-tra-regione-rfi-e-trenitalia-per-lavori-sulle-linee-ferroviarie-del-lazio)


Tutto ciò premesso, si chiede

Con la presente nota alle SS.LL. in indirizzo di valutare, dato che per l’ennesimo anno dal 2004 si tratta di “lavori eventuali” di RFI sulla unica tratta ferroviaria di interesse della città di Rieti e del suo Montepiano, nonché di ampia porzione dell’area terremotata, alla luce anche della contemporanea (per reali e indifferibili lavori) chiusura dell’unica strada agevole per Terni, se non sia il caso di soprassedere per l’anno in corso, alla sospensione ferroviaria estiva, profittando della riunione già richiesta dall’Assessore regionale – da implementarsi anche con la nostra tratta che è, come mai abbastanza ricordato, in carico anch’essa al Lazio  ovvero – in subordine – di ridurre l’interruzione drasticamente nel tempo, come già lodevolmente fatto l’anno scorso in occasione della chiusura di una altra parallela galleria stradale sulla direttrice fra Rieti e Terni.


In attesa di un sollecito riscontro si inviano distinti saluti

Per l’Osservatorio sui trasporti

Il Consigliere

Moreno Imperatori