Conclusa ad Acuto l’iniziativa dell’Accademia Kronos

Acuto / Bruni: “In meno di un anno abbiamo dato un identità

                           a 4000 cani”

 

Con l’appuntamento di sabato (17 novembre) ad Acuto, si è chiusa la campagna 2018 di microchippatura gratuita che l’Accademia Kronos  sezione provinciale di Frosinone in collaborazione con l’ASL veterinaria di Frosinone, e con il patrocinio della Regione Lazio, ha svolto sui 91 Comuni della Provincia. Durante la mattinata sono stati impiantati ad Acuto 62 microchip, presente anche il Sindaco Augusto Agostini, che ha apprezzato l’attività svolta dai membri dell’Accademia Kronos complimentandosi con il comandante Armando Bruni. “Credo che i numeri possono dire tanto –ha commentato il comandante Armando Bruni- la nostra campagna di microchippatura gratuita, svolta nel corso di questo anno 2018, ci ha permesso d’impiantare circa 4000 microchip , oggi grazie all’impegno dei volontari dell’Accademia Kronos , oltre ad adempiere a un obbligo di legge, siamo riusciti a dare un’identità a questi cani, riconoscendo la loro  individualità e la loro dignità. Continueremo la nostra missione, che tra le tante iniziative messe in campo, include appunto la microchippatura, iniziando una nuova campagna per il prossimo anno. la microchippatura dei nostri amici a quattrozampe è un obbligo di legge dal 2004 e la sanzione per chi non lo applica varia dai 25 ai 150 euro. La chippatura è quindi l’unico modo per poter ritrovare e identificare un cane smarrito, ed è indispensabile se si vuole andare all’estero”.

                    DANILO AMBROSETTI