Coronavirus, Azzolina: “Impossibile avere data per riapertura scuole”

Coronavirus, Azzolina: “Impossibile avere data per riapertura scuole”

“Per gli esami di Stato dovremo indubbiamente tenere in considerazione il momento difficilissimo”, dice il ministro dell’Istruzione Azzolina

ROMA – “Credo che si andrà nella direzione già detta dal presidente Conte di prorogare la data del 3 aprile per la riapertura delle scuole”. Lo ha detto la ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ai microfoni di Sky Tg24. “Quando riapriranno? Non è possibile dare un’altra data- ha aggiunto- dipenderà dall’evoluzione di questi giorni. Noi ci atterremo ai dettami della comunità scientifica e riapriremo le scuole quando avremo garantita la sicurezza di studenti e personale“.

“PER ESAMI STATO SI DOVRÀ TENERE CONTO SITUAZIONE”

“Gli esami di Stato saranno seri, ma dovranno indubbiamente tenere in considerazione il momento difficilissimo che stanno passando i nostri studenti. A questo proposito prenderemo delle misure, ma sul contenuto delle stesse dipenderà da quanto resteranno ancora chiuse le scuole. Stiamo pensando a diversi scenari possibili”, ha detto ancora Azzolina, ai microfoni di Sky Tg24.

Ugo Cataluddi DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»