Coronavirus, Galli: “L’emergenza non finisce prima di tre mesi, vaccino dopo l’estate”

Coronavirus, Galli: “L’emergenza non finisce prima di tre mesi, vaccino dopo l’estate”

“Non siamo nella condizione di dire quando ci sarà il picco”, spiega il primario del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano

ROMA – “La mia speranza è che di questo virus ci si possa liberare in non più di 3 mesi dal momento dell’applicazione di determinate regole. E ho già dato un termine agghiacciante. Non è e non sarà una cosa breve, se dovesse avvenire in tempi brevi sarò il primo a fare una festa”. Così il prof. Massimo Galli, primario del reparto di Malattie infettive dell’ospedale Sacco di Milano, a Tv2000 in collegamento con il programma ‘Il mio medico’ parlando dell’emergenza coronavirus.

DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»