Di Berardino premia gli studenti della scuola di cinema Gian Maria Volonte’

“Complimenti e in bocca al lupo agli 89 neodiplomati del triennio della scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonte’. Il percorso di formazione, sostenuto dalla Regione Lazio con bandi annuali, produce risultati molto positivi per l’alto livello di competenze acquisite. Per questo voglio sottolineare la nostra volontà di proseguire il sostegno economico al

progetto, che quest’anno ha permesso ai ragazzi anche di cimentarsi con la realizzazione di un vero e proprio film. Non ultimo, va sottolineato un ulteriore aspetto: oltre il 50% dei ragazzi diplomati trova un impiego continuativo nel campo cinematografico. Questo rappresenta l’obiettivo finale del percorso. Certamente, al momento dell’iscrizione, gli allievi sono spinti da una passione per le materie di studio. E certamente tale passione viene coltivata e indirizzata dai docenti. Ma è poi nelle reali opportunità lavorative che si aprono dopo il diploma che si testa il progetto. E quello della scuola d’arte Gian Maria Volonte’ è un progetto vincente”.

Così Claudio Di Berardino, assessore al Lavoro, Formazione, Scuola e Diritto allo studio universitario della Regione Lazio intervenendo all’evento di premiazione dei diplomati della scuola d’arte cinematografica Gian Maria Volonte’ presso il Nuovo Cinema Sacher,

Il bando regionale per ragazzi tra i 18 e 29 anni è aperto fino al 20 maggio. Tutte le informazioni su www.regione.lazio.it/bandoscuolavolonte2019/.