Di Maio lascia ma rivendica risultati raggiunti. Forse reggenza a Crimi

La scelta di Di Maio sarebbe legata alla volontà di agevolare una discussione interna al Movimento

OMA – A quanto apprende l’agenzia Dire da fonti M5s Luigi Di Maio ha annunciato nel corso della riunione a Palazzo Chigi le dimissioni da capo politico. La scelta per agevolare una discussione interna al Movimento.

Di Maio ha rivendicato i risultati raggiunti in questi anni di governo. La reggenza potrebbe essere affidata a Vito Crimi membro anziano del comitato di garanzia.

La riunione con i ministri e viceministri 5 stelle è durata circa un’ora e mezza.

Alfonso Raimo «Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»