Domenica 12 novembre al Teatro Orione di Roma va in scena “Un Principe in frac”

Lo spettacolo “Un Principe in frac” sarà a Roma domenica 12 novembre alle ore 21:00 al Nuovo Teatro Orione, via Tortona, 7 – Roma

Per acquistare i biglietti online vai su Eventbrite al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-un-principe-in-frac-roma-38887998049?aff=es2

“Un Principe in frac”, spettacolo scritto e diretto da Aldo Manfredi ripercorre la storia di Antonio De Curtis dalla gioventù fino a pochi anni prima della sua morte, con citazioni, LOCANDINARoma.jpginterpretazioni legate alla sua carriera e con gli incontri più importanti della sua vita, da Peppino De Filippo a Franca Faldini, senza dimenticare Mario Castellani, suo grande e fidato amico.

Dopo il successo di critica e di pubblico sia al Festival internazionale di Edimburgo alla presenza di una rappresentanza del Consolato e della comunità italiana che vive in Scozia sia a Napoli, lo spettacolo, prodotto dalla Alfiere productions di Daniele Urciuolo, sarà rappresentato per una imperdibile unica data domenica 12 novembre 2017 al Nuovo Teatro Orione, sito in via Tortona 7, Roma.

“Abbiamo vinto la partita più difficile, quella di far applaudire i napoletani, ora la strada è meno ripida” – queste le prime parole post-debutto del giovane produttore Daniele Urciuolo che prosegue – “sarebbe stato troppo comodo debuttare al San Carlo, invece abbiamo scelto un altro santo al quale affidare la nostra sorte, quello che protegge un quartiere vivace come lo era il Principe e che dà il nome allo Stadio di Napoli, San Paolo appunto, e devo dire che l’accoglienza è stata proprio calorosa come speravamo, ma il merito va ad Aldo Manfredi che ha saputo raccontarecon sensibilità una storia delicata come quella del Principe De Curtis nonché dirigere con sicurezza degli attori fantastici, a partire dal protagonista Yari Gugliucci”.

Un aspetto inedito ed emozionante quello che ha evidenziato con la sua opera il giovane autore e regista Aldo Manfredi che ha dichiarato:”Le Maschere di Totò sono cimeli, intoccabili e inimitabili, impossibili da portare in scena – dichiara Manfredi – la mia idea nasce dopo attente e accurate ricerche e dopo tanti dubbi. Curiosando nella vita del Principe , mi sono calato nel suo lato umano e ho avuto l’esigenza di raccontarlo in modo rispettoso e affettuoso;è stato un po’ come raccontare la storia di una persona di famiglia”.

Ad interpretare Antonio De Curtis Yari Gugliucci, attore salernitano di spessore internazionale, recentemente protagonista al cinema nei film “Noi eravamo” di Leonardo Tiberi e “Mister felicità” di Alessandro Siani nonché al fianco del grande Woody Allen durante i suoi show dal vivo a New York e dal 26 ottobre su Raiuno con la fiction “Sirene”.

“Per me è un onore interpretare Antonio De Curtis – ha dichiarato Gugliucci – Ho raccolto la sfida proprio perché si parla della persona, non del personaggio. Totò è inimitabile. Antonio era un uomo sensibile e generoso ma come tutti gli uomini – nel suo privato – ha anche sofferto e raccontare questo aspetto mi interessava molto. Prima di debuttare a Napoli abbiamo presentato il progetto in Scozia al Festival internazionale di Edimburgo – dove ho ritirato un Premio – e lì ho capito che il Principe De Curtis è davvero amato in tutto il Mondo”.

La compagnia teatrale – oltre a Yari Gugliucci – è composta da Giuseppe Abramo, Francesca Romana Bergamo, Giulia Carpaneto e Gianluca D’Agostino, e in aggiunta agli attori i due giovani ballerini, Emilio Caruso e Doriana Barbato, coordinati dal noto coreografo Roberto D’Urso, già primo ballerino dello show di Massimo Ranieri. I costumi sono di Roberto Conforti, con la collaborazione di Giulia Amodei e il supporto tecnico della sartoria napoletana ISAIA che ha realizzato due abiti su misura proprio per l’attore protagonista.

La scenografia è di Gianluca Franzese, gli arrangiamenti di Giosuè Bernardo, il service di Paolo Olivieri, le animazioni di Tommaso Tamburini e la colonna sonora di Luca Napolitano. Lo spettacolo è prodotto dalla Alfiere productions di Daniele Urciuolo ed è sponsorizzato da ISAIA, Antica Distilleria Petrone, Food&Co Distribuzione, Studio De Iapinis, Leading Consulting, Centro Studi Fierimonte & Formiconi

Lo spettacolo “Un Principe in frac” sarà a Roma domenica 12 novembre alle ore 21:00 al Nuovo Teatro Orione, via Tortona, 7 – Roma

Per acquistare i biglietti online vai su Eventbrite al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-un-principe-in-frac-roma-38887998049?aff=es2

Costi:

20 euro Poltronissima
18 euro Poltrona
15 euro Galleria

Per ulteriori informazioni chiamare il numero 3278814485.

Prossime date:

12 novembre Teatro Orione – Roma (RM)
19 dicembre Teatro Ariston – Gaeta (LT)

Grafica a cura di Ilaria Massimi e Ilaria Romano.

Foto a cura di Teresa Franzese

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi