FCA, operaio morto. sicurezza sul lavoro

Quadrini:”Aumentare investimenti nel campo della prevenzione e sicurezza sul lavoro”

Nel formulare il cordoglio alla famiglia di Fabrizio Greco, l’operaio deceduto per un incidente nel sito industriale della FCA di Cassino, il consigliere provinciale e presidente della XV Comunità Montana Gianluca Quadrini sottolinea la necessità di garantire nei luoghi di lavoro maggior sicurezza e tutela per i lavoratori. 

“Purtroppo si tratta di un’altra morte bianca che si registra nel Lazio. -dichiara Quadrini- È il momento di una piena acquisizione di responsabilità da parte di tutti. E’ necessario non abbassare la guardia su un tema di primaria importanza. La sicurezza sul lavoro rappresenta una sfida nazionale e internazionale che, per essere vinta, deve coinvolgere istituzioni, autorità competenti, datori di lavoro, sindacati, forze dell’ordine e cittadini. In quest’ottica il lavoro deve essere strumento per realizzare la persona e mai per mettere in pericolo la sua incolumita. Per questo è fondamentale aumentare gli investimenti nel campo della prevenzione e sicurezza sul lavoro.”

“Alla famiglia del giovane operaio vittima dell’incidente all’Fca di Piedimonte San Germano, alla moglie e alle bambine, vanno la mia vicinanza e le mie piu’ sentite condoglianze”.