Forza Italia, Bianchi e D’Arpino restano nel partito

Ieri incontro a Roma nella sede di San Lorenzo in Lucina

Forza Italia, Bianchi e D’Arpino restano nel partito. Ieri incontro a Roma nella sede di San Lorenzo in Lucina.

Luca D’Arpino presidente del consiglio comunale di Ripi e Luigi Bianchi consigliere comunale e comunitario di Fontana Liri restano fedeli al partito di Forza Italia. Lo hanno dichiarato ieri, durante l’incontro tenutosi presso la sede di Forza Italia a San Lorenzo in Lucina a Roma. Un incontro importante che ha visto la presenza di molti esponenti di FI tra cui il presidente del Palamento europeo on.Antonio Tajani, il sen Maurizio al Gasparri, il sen Francesco Battistoni e il vice coordinatore FI Lazio Gianluca Quadrini.E’ necessario impegnarci per rilanciare il partito azzurro anche in provincia di Frosinone -fanno sapere D’Arpino e Bianchi- ma anche il centro-destra italiano,la parte politica in cui si riconosce la maggioranza dei cittadini di questo Paese.

Per questo si deve lavorare tutti insieme per restituire importanza a quei valori profondi in cui crediamo. Forza Italia è la casa di tutti, di coloro che hanno contribuito a fondarla, di coloro che si sono spesi per farla crescere, di quelli che vi hanno aderito o decideranno, spero, di aderirvi nel prossimo futuro. E’ la casa di chi crede nella grande forza dei moderati italiani. Un plauso lo rivolgiamo al coordinatore regionale sen.Claudio Fazzone e al vice coordinatore regionale Gianluca Quadrini che tanto si stanno spendendo per il bene del partito”.