Frosinone, operazione Long Shadows. plauso di Quadrini alla Polizia

Conclusa con successo a Frosinone l’operazione ‘Long Shadows’ coordinata dal vice questore della Polizia Carlo Bianchi in cui gli investigatori della Squadra Mobile del capoluogo hanno eseguito 13 arresti per droga.
Un blitz che conferma l’incessante azione di contrasto al crimine  di Frosinone territorio difficile divenuto piazza di spaccio, teso a tutelare i nostri giovani. “Un plauso alla Polizia di Stato per il lavoro encomiabile che oltre a sottrarre agli spacciatori ingenti guadagni, diminuisce sensibilmente il rischio di assunzione di droghe da parte di giovanissimi sul territorio -lo afferma il consigliere provinciale capogruppo di Noi con l’Italia e presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri ing.Gianluca Quadrini che aggiunge:
Ribadisco però come sempre la necessità che, al fermo delle Forze di Polizia, faccia seguito una adeguata azione giudiziaria. Lo Stato e m auguro il nuovo Governo deve mettere in campo azioni che impediscano ai criminali di reiterare continuamente le loro condotte delinquenziali. Se la Giustizia non funziona si vanifica il lavoro delle forze dell’ordine e si provoca una profonda ferita della stessa cittadinanza nei confronti delle istituzioni tutte. Occorre dunque continuare a lavorare con questa determinazione e questa intensità – ha concluso Quadrini- sradicando dai nostri territori questi fenomeni di microcriminalità affinché si possa consolidare una società più coesa e solidale”.

Be the first to comment on "Frosinone, operazione Long Shadows. plauso di Quadrini alla Polizia"

Leave a comment