Gianluca Quadrini scrive a Zingaretti sollecitandolo a posticipare l’inizio del nuovo anno scolastico

Gianluca Quadrini scrive a Zingaretti sollecitandolo a  posticipare l’inizio del nuovo anno scolastico

In una lettera indirizzata al Presidente della Regione, Nicola Zingaretti, Gianluca Quadrini, Presidente del Gruppo Provinciale di Forza Italia chiede che venga posticipato il suono della campanella nelle scuole della provincia.

In una nota Gianluca Quadrini – “a seguito di numerosi confronti avuti con i sindaci della provincia in merito alla riapertura delle scuole prevista per il  giorno 14 settembre, riteniamo sia opportuno uno slittamento dell’inaugurazione dell’anno scolastico, successivamente allo svolgimento delle elezioni previste per il 20 di questo mese.  “ Il rientro in classe dei nostri alunni” – continua Quadrini –  “deve avvenire in tutta sicurezza e tranquillità. Ad oggi invece, a pochi giorni dall’inaugurazione del nuovo anno scolastico, si registrano problematiche quali la mancanza di banchi monoposto che non permettono un corretto e adeguato svolgimento delle lezioni.”

In conclusione sollecito il Presidente Zingaretti a riflettere su un possibile slittamento dell’inaugurazione del nuovo anno scolastico – “
Ritengo opportuno aprire le scuole dopo le elezioni in modo da avere un ritorno in classe più ordinato e in sicurezza con la giusta tranquillità che i nostri alunni meritano per un rientro  dopo un lungo periodo di assenza. “