Gli italiani spendono in media 215 euro per il regalo agli sposi

Con la bella stagione alle porte, dichiariamo ufficialmente inaugurata la stagione estiva dei matrimoni…e degli inviti a nozze. Se sposarsi rappresenta una spesa importante per le coppie, è anche vero che i futuri sposi non sono gli unici a dover mettere mano al portafoglio. Ed ancora una volta un dubbio attanaglia gli invitati: quanto spendere per il regalo? Secondo un’indagine realizzata da Matrimonio.com tra gli utenti della sua Lista Nozze online, il contributo medio è di circa 215 euro. 
Milano, 11 giungo 2018 – È iniziata ufficialmente la stagione estiva dei matrimoni, accompagnata da un susseguirsi di inviti a nozze di amici, parenti e conoscenti. Ed ancora una volta si ripropone il dubbio: qual è la cifra più adeguata da regalare quando si è invitati a un matrimonio?

Per risolvere questo interrogativo, il portale Matrimonio.com, leader nel settore nuziale, ha svolto un’indagine tra gli utenti che negli ultimi 12 mesi hanno usato la sua Lista Nozze online, per verificare quanto si è disposti a spendere per omaggiare i novelli sposi. Secondo lo studio, gli italiani destinano in media 215 euro per i regali di nozze, circa 30 euro in più rispetto alla media europea. In Spagna, infatti, la media si attesta intorno ai 260 euro, mentre risulta decisamente più moderata in paesi come Francia (140 euro) e Portogallo (153 euro).
Scarica le immagini ad alta risoluzione

Inoltre, i dati emersi dal “Libro Bianco del Matrimonio”, edito da Matrimonio.com, rivelano che nel Bel Paese la tradizione della “busta” con denaro contante è ben radicata. Oltre la metà (57%) delle coppie dichiara di aver ricevuto il regalo in busta. Si tratta di un’usanza altamente diffusa e trova la sua ragione nel cambiamento dei tempi e delle usanze sociali. Solo fino a pochi anni fa, ci si sposava in età molto più giovane rispetto ad oggi e il matrimonio rappresentava un vero e proprio inizio sotto tutti gli aspetti: si andava a vivere insieme per la prima volta, in una casa ancora da arredare, cosa che spingeva gli invitati a regalare arredi e complementi.

La nuova lista nozze è 2.0 
I tempi cambiano, e i regali di nozze con loro. Sebbene la tradizione della lista nozze in negozio continui ad essere presente, oggi sono sempre di più le coppie che la creano online, al punto che, secondo uno studio del portale, quasi 1 coppia su 5 (18%) riceve regali da liste nozze digitali. Il motivo è semplice: il processo di informazione e consulenza nell’organizzazione delle nozze è sempre più digitalizzato e gli strumenti tecnologici permettono agli sposi di creare la loro “lista dei desideri” comodamente dal salotto di casa. La lista nozze online semplifica anche la vita degli invitati dando loro la possibilità di contribuire direttamente al salvadanaio virtuale degli sposi in modo elegante ed intelligente. Matrimonio.com dispone di una Lista Nozze semplice, comoda e gratuita, creata su misura per tutti i futuri sposi. Ce n’è per tutti i gusti e soprattutto per tutte le tasche, con grande gioia degli inviati che non dispongono di un budget molto alto. Inoltre, permette agli sposi di trasferire il saldo ogni volta che vogliono, ricevendo il 100% del denaro, anche attraverso lo smartphone.

La lista nozze online è una tendenza sempre più diffusa tra le coppie Millennials e non solo. È un dato che non sorprende: chiaramente siamo di fronte ad un mercato in evoluzione che guarda sempre di più al digitale”, dichiara Nina Pérez, CEO di Matrimonio.com. “Siamo felici di fornire agli sposi e agli invitati uno strumento a costo zero attraverso cui regalare un’emozione che si trasforma in mezzi finanziari da destinare alla realizzazione dei sogni della coppia”.

Be the first to comment on "Gli italiani spendono in media 215 euro per il regalo agli sposi"

Leave a comment