“I rischi geologici nella provincia di Frosinone”: Istituzioni e cittadini a confronto

Non si ferma il ciclo di incontri organizzato dall’Ordine dei Geologi nelle province del Lazio e volto a sensibilizzare popolazioni e istituzioni sui rischi geologici. Prossima tappa sarà la Ciociaria. Martedì 11 aprile, infatti, dalle ore 10 alle 17, si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Sora il workshop dal titolo “I rischi geologici nella provincia di Frosinone”, organizzato dall’Ordine dei Geologi del Lazio. “Si discuterà di terremoti, frane e alluvioni, nonché della  prevenzione dei rischi e della gestione delle emergenze. Un tema molto sentito in tutto il territorio regionale, anche e soprattutto in seguito alla sequenza sismica che dal 24 agosto 2016 scorso sta interessando l’Appennino Centrale, causando morti, feriti e danni ad abitazioni e infrastrutture”, sottolinea il presidente Roberto Troncarelli.  L’evento di Sora, aperto al cittadinanza, prevede un programma ampio e interessante, in cui si lascerà largo spazio al dibattito e al confronto tra esperti. In particolare, il workshop si aprirà alle ore 10 con i saluti istituzionali del Sindaco del Comune di Sora e di Roberto Troncarelli, presidente dell’Ordine dei Geologi del Lazio.

Dalle 10.30 i lavori entreranno nel vivo. Ad aprire, l’intervento di Giuliano Milana, referente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che parlerà di rischio sismico e in particolare delle grandi variazioni che subisce il moto sismico in funzione dell’assetto geologico e geomorfologico delle diverse aree del territorio. A seguire Carlo Esposito, docente al Dipartimento di Scienze della Terra – Sapienza Università di Roma, e Francesca Pallone, esperta di settore e libera professionista, presenteranno una nuova metodologia sperimentale per definire gli scenari di franosità sismoindotta, illustrando i casi di studio dei comuni di Sora, Alvito e Gallinaro. A chiudere la mattinata, il geologo Antonio Colombi dell’Agenzia Regionale di Protezione Civile della Regione Lazio tratterà la prevenzione dei rischi e la gestione delle emergenze, focalizzando l’attenzione sulla capacità di istituzioni e popolazione di affrontare e superare gli eventi catastrofici. Alle 15 riprenderanno i lavori con l’intervento dell’ingegner Giacinto Straniero, dirigente dell’Autorità di Bacino distrettuale dell’Appennino meridionale che parlerà di alluvioni e dei provvedimenti per la mitigazione del rischio idraulico. La giornata proseguirà fino al termine con il dibattito tra relatori, membri del Consiglio dell’Ordine dei Geologi del Lazio ed Ermanno Ragozzino, funzionario geologo dell’area Genio Civile del Lazio Sud.

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi