Il Consigliere regionale Refrigeri su fondi del Bando periferie per il progetto Rieti 2020

“Il Governo di Salvini e Di Maio scippa a Rieti i 15 milioni di euro per la riqualificazione e il rilancio della città previsti dal progetto Rieti 2020.
La Lega e i 5 Stelle, nella selva degli emendamenti presentati all’interno del Decreto Milleproroghe, hanno bloccato il primo intervento di carattere strutturale messo in campo dal Governo Renzi e Gentiloni per mettere mano alle periferie italiane, alla cattiva gestione urbana e al disagio sociale con il “Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie”.
Con una mano i gialloverdi tolgono e con l’altra fanno finta di dare. Il Governo ha pensato bene di bloccare fondi per 2 miliardi di euro a 120 Comuni in tutta Italia tra cui anche Rieti che era riuscita a ottenere il cospicuo finanziamento che avrebbe permesso, con la partnership privata, di avviare un’operazione di messa in sicurezza e riqualificazione, peraltro già iniziata con la realizzazione di una centrale idroelettrica, che avrebbe interessato tutta la zona adiacente la parte più caratteristica e attrattiva della nostra città: il fiume Velino.
Pur di fare propaganda Lega e Cinque Stelle non esitano a sottrarre risorse destinate alle zone più disagiate del paese con un’operazione avventata che può mettere in seria difficoltà i Comuni che avevano già avviato le procedure previste dal piano”.

Be the first to comment on "Il Consigliere regionale Refrigeri su fondi del Bando periferie per il progetto Rieti 2020"

Leave a comment