Il Pd a Contigliano, Zingaretti: “Non siamo subalterni al M5s”

Il Pd a Contigliano, Zingaretti: “Non siamo subalterni al M5s”

Il segretario del Pd parla di un piano strategico per l’Italia in 5 punti

CONTIGLIANO – “Non siamo subalterni. La peggiore subalternita’ e’ quella di chi mutua giudizi dai nostri avversari”. Lo dice il segretario del Pd Nicola Zingaretti, chiudendo i lavori del seminario dem di Contigliano replicando alle parole di Matteo Orfini che a proposito dell’alleanza Pd- M5s, a Contigliano ha dichiarato: “Costruire una forza di centrosinistra insieme a una forza che di sinistra non e’, e’ un errore drammatico. E stiamo caricando troppo di aspettative questo governo”. “Stiamo incubando i virus di sulbaternita’– ha proseguito- piu’ che aprire a una nuova stagione politica. La doppia debolezza del governo e del Pd non e’ di buon auspicio per il governo e per la legislatura”, ha aggiunto.

«Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»