Incendio nella cattedrale di Notre Dame a Parigi: distrutto il tetto e la guglia

Crollata la guglia alta 94 metri ed il tetto. Macron: “Triste di vedere bruciare una parte di noi”

ROMA – Un drammatico incendio ha devastato la cattedrale di Notre Dame, causando il crollo del tetto e della guglia alta 94 metri. Le fiamme sono divampate intorno alle 18.50, probabilmente dalla zona dei ponteggi per il restauro del tetto in legno.

Secondo la prefettura di Parigi, il piano speciale d’intervento è stato attivato immediatamente ma non è riuscito a scongiurare danni significativi.

“Notre Dame di Parigi in fiamme. L’emozione di tutta una nazione. Un pensiero per tutti i cattolici e tutti i Francesi. Come tutti voi, sono triste di veder bruciare una parte di noi”, ha commentato il presidente francese Emmanuel Macron.

“Una tragedia, non riesco a immaginare nulla di peggio” ha detto ai microfoni di France24 il responsabile dei lavori di restauro del tetto in legno della cattedrale.

La procura ha aperto un’inchiesta per accertare le cause dell’incendio. Stando alle prime ricostruzioni, a quell’ora non erano presenti operai.

VIDEO | Incendio nella cattedrale di Notre Dame a Parigi: distrutto il tetto e la guglia

«Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»