Influenza ? Ecco come affrontarla naturalmente

Influenza Ecco come affrontarla naturalmente Ci siamo: il ciclo delle stagioni ci ha spinto con irruenza nel vero autunno. Dopo un ottobre straordinariamente secco e caldo, novembre ha portato piogge e freddo su tutta la penisola. L’autunno è tornato con forza accompagnato da forti precipitazioni, freddo e neve sopra i 1000 metri. Cambiamenti repentini di temperature, vento e sbalzi climatici rendono questo periodo particolarmente adatto alla diffusione della “vera” influenza 2017. Secondo Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore del Dipartimento Scienze Biomediche per la Salute Influenzadell’Università degli Studi di Milano, il virus influenzale che ci attende è strettamente legato al clima. Per il 2017 sono attesi 4-5 milioni di casi di influenza, ai quali vanno sommati gli 8-10 milioni di sindromi parainfluenzali (favoriti in caso di inverno particolarmente mite). Il termine influenza comprende diversi tipologie di forme infettive, ma possiamo parlare di “vera influenza” solo se si presentano contemporaneamente tre condizioni : ● Febbre superiore ai 38° con insorgenza brusca ● Dolori muscolari e articolari ● Problematiche respiratorie come tosse e naso che cola In tutti gli altri casi si parla di infezioni respiratorie o sindromi parainfluenzali. Secondo una ricerca di Assosalute , gli italiani si affidano soprattutto al buon senso nella lotta all’influenza: il 55% si copre meglio, evita gli sbalzi di temperatura e si lava spesso le mani (40%). Il 15%, al contrario, non fa nulla per non ammalarsi. Una volta malati, invece, la maggior parte degli italiani predilige i rimedi naturali a quelli farmaceutici. Anche per voi è così? Ecco alcuni consigli degli specialisti in medicina alternativa e naturale presenti iscritti a StarOfService per affrontare e sconfiggere l’influenza: – Limone e miele Un limone spremuto in una tazza d’acqua calda o di tè con due cucchiai di miele biologico è un toccasana per la congestione influenzale. La miscela pura è consigliata in caso di forte mal di gola o per alleviare la tosse – Acerola e succo d’arancia Una bomba di vitamina C è quello che ci vuole per combattere l’influenza e prevenirla. L’acerola contiene da 30 a 50 volte la vitamina C presente negli agrumi. In Italia è possibile acquistarla in pastiglie o estratti da solubilizzare in acqua. – Aglio L’aglio è un potente antisettico e antibiotico naturale capace di alzare e regolare il sistema immunitario. Mangiare uno spicchio di aglio crudo è un rimedio efficacissimo contro il mal di gola. Un modo semplice per contrastare l’alito cattivo è masticare, subito dopo, qualche foglia di menta, basilico, salvia, prezzemolo o semi di anice. Un’alternativa per assimilare i nutrienti dell’aglio senza masticarlo a crudo è preparare il tè. Schiacciate per bene due spicchi di aglio fresco, metteteli in un pentolino di acqua e portare a ebollizione. Abbassate la fiamma e cuocete a fuoco lento per 15 minuti. Colate il tutto e aggiungete miele e succo di limone. Il profumo e il sapore non saranno ottimi ma il risultato è garantito. – Zenzero Lo zenzero è una spezia portentosa con enormi proprietà antinfiammatorie, antidolorifiche e digestive. Il suo decotto è particolarmente utile in caso di influenza, tosse e raffreddore. La preparazione è molto semplice: in un pentolino d’acqua aggiungete due o tre fettine di zenzero fresco e uno spicchio di limone. Portate a ebollizione e lasciare sobbollire per 10 minuti. Dolcificate a piacere. Attenzione: questo rimedio non è consigliato a chi assume farmaci per la circolazione. – Lavaggi nasali Il lavaggio del naso con una soluzione fisiologica è uno dei rimedi più utilizzati. Con l’aiuto di una Lota Neti molto nota nella medicina orientale, si puliscono le mucose per respirare meglio. I rimedi naturali sono una fonte inesauribile di benessere e molti italiani li seguono con enormi benefici. È bene, tuttavia, sempre consultare il proprio medico nel caso assumiate farmaci specifici, per evitare, spiacevoli interazioni.

Federica Maranza

Executive Team Lead – Italy, StarOfService

https://www.starofservice.it/richieste/medicina-alternativa#/

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi