Iniziati i lavori di efficientamento energetico per l’istituto “Aldo Moro”

Iniziati i lavori di efficientamento energetico per l'istituto "Aldo Moro"

Frosinone, L’istituto è risultato beneficiario di un finanziamento di circa € 980 mila

L’amministrazione Ottaviani ha proseguito, anche durante il periodo di emergenza sanitaria, il programma relativo alla riqualificazione edilizia del patrimonio scolastico di competenza comunale. 

Sono stati infatti avviati i lavori di realizzazione e riqualificazione energetica della scuola “Aldo Moro”, tramite il settore dei lavori pubblici, coordinato da Fabio Tagliaferri.

L’istituto è risultato infatti beneficiario di un finanziamento di circa 980.000 euro (di cui lavori a base d’asta 615.000 euro) per l’efficientamento energetico mediante fondo Kyoto: gli interventi coinvolgeranno l’involucro edilizio (cappotto termico, copertura) con la sostituzione e miglioramento, quindi, della performance degli infissi. Nel progetto è incluso anche l’incremento dell’impianto fotovoltaico.

L’obiettivo dell’amministrazione è infatti di garantire la sicurezza – specie in questo momento, con il ritorno della didattica in presenza – e l’efficienza dei luoghi frequentati da bambini e ragazzi, docenti e operatori, integrando il contesto naturale dei siti in cui sorgono gli edifici scolastici, all’interno di un ambiente il più favorevole possibile all’apprendimento e al gioco.

Resta fondamentale, inoltre, implementare gli standard di funzionalità e confort dei plessi, incrementando, come in questo caso, la sostenibilità energetica ed ambientale degli edifici pubblici, diminuendo così le spese dei costi di gestione.