Juniores: goleada per i ragazzi di Mister Rosatelli

Lo scorso sabato  presso il Comunale Domenico Mammoliti di Fonte Nuova, è andata di scena la 5^ giornata del campionato Juniores Provinciali Roma, nello specifico i ragazzi  di Umberto Rosatelli  hanno incontrato la compagine del Consalvo 1972.
Era importante vincere per muovere la classifica e per  il morale del gruppo.
I convocati per la gara : Ferretti Andrea, Ferri Leonardo Ceccini Simone,Fello Giordano, Di Girolamo Giammarco, Saturni Marco, Mechella Dennis , Ercoli Luca, Tanzei Alessandro, Di Sabatino Davide, Mastropietro Giorgio, Petrocchi Alessandro, Manco Lorenzo,Ricciardi Alessio,Torac Valerio,D’alessandro Emiliano,Improta Francesco, Celani Daniele.
 Partita a tratti spigolosa ma, era tanta la voglia dei ragazzi di mister Umberto Rosatelli di portare a casa i tre punti, tanto giro palla sulle fasce esterne per poi colpire l’avversario.
Sblocca la partita al 9°minuto del I° tempo  Mechella, ripetendosi subito dopo al 12°. Da segnalare sul 2 a 0 una miracolosa parata di Andrea Ferretti togliendo di fatto la rete agli avversari ( si sarebbe andati sul 2 a 1). Il terzo goal realizzato al 24° da Tomei e al 37° da Di Sabatino. La prima frazione di gioco si conclude 4 a 0 per il Tor Lupara Calcio.  Al via il secondo tempo, sempre a testa bassa i ragazzi di mister Umberto Rosatelli, e al 14° del secondo tempo arriva il goal del Consalvo 1972 con Procaccini.
Il 5° goal del Tor Lupara Calcio arriva al 22° minuto del 2° tempo da  Di Sabatino confezionando una doppietta.Tanta la pressione dei ragazzi di Rosatelli che al 35° minuto del 2° tempo arriva il 6° goal realizzato da Improta, dopo 4 minuti a segno Manco. Doppietta anche per Improta, allo scadere del 2° tempo realizza l’ottavo goal.
Risultato finale Tor Lupara Consalvo 1972  8 a 1.
Da segnalare ottima la prestazione dei ragazzi della Juniores guidati da mister Umberto Rosatelli ,  a nostro giudizio migliori in campo Andrea Ferretti, Dennis Mechella, Saturni Marco.
Entrambe le squadre comunque hanno dimostrato di avere ancora ampi margini di miglioramento, siamo solo all’inizio della stagione.   
 
di Fausto Zilli