La terra trema a Catania, 4 scosse nella notte. La più forte magnitudo 4.8

La terra trema a Catania, 4 scosse nella notte. La più forte magnitudo 4.8

ROMA – Paura nella notte tra venerdì e sabato in provincia di Catania per una forte scossa di terremoto: la terra ha tremato alle 2.34 con una scossa che l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha classificato di magnitudo 4.8.

La gente è scese in strada

L’epicentro è stato individuato a Santa Maria di Licodia, dove la gente è corsa in strada. Panico anche tra le popolazioni di altri comuni del Catanese e nei paesi alle pendici dell’Etna: Paternò, Biancavilla, Ragalna, Belpasso e Adrano. A Santa Maria di Licodia sono crollate parti dei cornicioni della chiesa e di Palazzo Ardizzone. A Biancavilla la scossa ha sorpreso gli abitanti ancora svegli per via della festa del partrono, San Placido, appena conclusa.

I primi soccorsi sono stati portati da carabinieri, polizia, vigili del fuoco e protezione civile. Il sisma è stato avvertito a Catania e in tutta la provincia, oltre che a Siracusa, Enna e Messina. Dopo la scossa delle 2.34 la terra è tornata a tremare alle 2.59 e questa volta è stata Biancavilla la città più vicina all’epicentro: magnitudo 2.5. Alle 2.14 e alle 2.26, invece, era stata la città di Bronte a sentire più da vicino le scosse di magnitudo 2.2 e 2.

 

La terra trema a Catania, 4 scosse nella notte. La più forte magnitudo 4.8

INGVterremoti@INGVterremoti

Evento sismico di Ml 4.8 in provincia di Catania del 6 ottobre 2018 https://ift.tt/2OahTOI 

La terra trema a Catania, 4 scosse nella notte. La più forte magnitudo 4.8

Evento sismico di Ml 4.8 in provincia di Catania del 6 ottobre 2018

Alle ore 2:34 del 6 ottobre 2018 un terremoto di magnitudo Ml 4.8 è stato registrato nella provincia di Catania. L’epicentro è localizzato nel comune di Santa Maria di Licodia ad una profondi…

ingvterremoti.wordpress.com

“La scossa di terremoto ha toccato tutti noi – ha scritto il sindaco di Biancavilla, Antonio Bonanno, sul suo profilo facebook -. Non facciamoci prendere dal panico: a chi si trova fuori di casa, diciamo di evitare di restare in prossimità di balconi e, dunque, di abitazioni”. Bonanno ha rivolto un appello ai suoi concittadini: “Evitate soprattutto di girare per strada con le automobili. Assieme a carabinieri, vigili del fuoco, polizia, protezione civile, polizia municipale e volontari, siamo per le strade di Biancavilla a monitorare la situazione”.

fonte «Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Be the first to comment on "La terra trema a Catania, 4 scosse nella notte. La più forte magnitudo 4.8"

Leave a comment

Your email address will not be published.