Leo Gassmann vincitore del Premio Penisola Sorrentina 2020

Leo Gassmann vincitore del Premio Penisola Sorrentina 2020

Leo Gassmann vincitore del Premio Penisola Sorrentina 2020

Leo Gassmann vince il Premio “Penisola Sorrentina” 2020. La cerimonia ufficiale di investitura avverrà sabato 24 ottobre al Teatro Tasso di Sorrento nel corso di uno spettacolo televisivo durante il quale verranno consegnati gli altri riconoscimenti per musica, cinema, ed audiovisivo a diverse personalità di fama nazionale.

Il riconoscimento istituzionale è posto sotto il patrocinio del Mibact, della Regione Campania ed è organizzato in collaborazione con la Fondazione Sorrento ed il comune di Sorrento.

Leo Gassmann ha vinto nella categoria “Nuove Proposte” il Festival di Sanremo 2020 con la canzone “Vai bene così”.  Una vittoria – come ricordato dal padre Alessandro anche durante la trasmissione Domenica In – celebrata con un vero e proprio urlo di gioia.

Quella del Premio “Penisola Sorrentina” è una storia partita da lontano, dietro il motore della poesia, per volontà del suo fondatore Arturo Esposito, che poi nello spazio di cinque lustri ha conquistato diversi domini: il giornalismo, lo spettacolo dal vivo, la televisione.

Significativi i riconoscimenti ed i consensi ottenuti nel corso degli anni, tra cui l’inserimento del Premio nel cartellone dei grandi eventi della Regione Campania e nell’agenda italiana dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale coordinato dal ministero per i Beni e le Attività Culturali, che anche quest’anno patrocina l’iniziativa insieme con Regione Campania e Città Metropolitana di Napoli.

Tanti sono i nomi che si sono succeduti: da Premi Oscar ad ex Capi di Stato; da scrittori, registi ad interpreti, artisti di ogni generazione, capaci nella loro trasversalità di suggerire sempre una riflessione ed un ancoraggio alla società civile, strizzando l’occhio in particolare alle nuove generazioni.

Maria Luisa Spaziani, Giovanni Raboni, Nello Risi, Marco Forti, Maurizio Cucchi, Alberto Bevilacqua, Edoardo Sanguineti, Elio Pagliarani, Walter Veltroni sono solo alcuni degli intellettuali che la kermesse è riuscita a coinvolgere.

E poi Giancarlo Giannini, Sandra Milo, Sandra Mondaini, Giuliano Gemma, Fred Murray Abraham, Nicola Piovani, Danilo Rea, Sergio Cammariere, Vanessa Gravina, Luca Barbareschi, Pippo Baudo, Giancarlo Magalli, Francesca Cavallin per restare nel mondo del cinema e dello spettacolo.

H di P