Morassut: nessuna mia candidatura al congresso Pd Roma

“Non ho alcuna intenzione di proporre la mia candidatura per il Congresso romano del PD. 
Abbiamo alle spalle un periodo difficile. Il Presidente del PD e commissario romano Matteo Orfini ha predisposto le condizioni, dopo un duro lavoro, per ricostruire il partito e dare una base di lavoro programmatico con molti Forum tematici che hanno lavorato sui temi e sulla politica. C’è un percorso avviato e ci sono tante forze ed energie in campo che si stanno affermando e che possono guidare una nuova stagione del partito di Roma”. Così il deputato dem, Roberto Morassut in una nota.
 
Morassut, che nelle ricostruzioni di alcuni organi di stampa era stato indicato come uno dei possibili candidati alla segreteria del PD romano, spiega: “C’è una leva di donne e di uomini sperimentata nel partito e nelle amministrazioni da cui potrà sorgere un nuovo gruppo dirigente. È il loro tempo. Ho diretto il partito a Roma e nel Lazio anni fa e non penso proprio a ripercorrere un’esperienza che deve semmai impegnare nuove figure”. 
 
“Servono anche una nuova interpretazione della città e una nuova direzione di marcia su cui lavorare tutti insieme. E su questo – conclude – ognuno  può dare il contributo adatto alle sue esperienze aiutando nel modo migliore questa nuova fase. Su questo posso dare il mio contributo libero. Come ho cercato di fare e faccio sempre. Ed intendo farlo, come tutti, aiutando disinteressatamente l’affermazione di nuove personalità”.