Nel corso del 2020 l’Accademia Kronos, ha fatto adottare 220 cani

Nel corso del 2020 l'Accademia Kronos, ha fatto  adottare 220 cani

Piglio, Bruni: “Un importante risultato grazie alla sinergia con i Comuni convenzionati”

I mesi di lockdown , hanno dimostrato quanto la solitudine sia stato il sentimento che ha prevalso in molti, ciò ha contribuito a spingere moltissime persone a compiere un gesto di umanità: adottare un cane o un gatto. L’Accademia Kronos, sezione provinciale di Frosinone con sede nel Comune di Piglio, nell’ambito del suo bilancio annuale, ha tracciato il lavoro intenso dei propri volontari , che  sono riusciti a far adottare dai canili sul territorio provinciale  220 cani nel 2020. “Il bilancio delle adozioni canine del 2020 –afferma il comandante Armando Bruni coordinatore provinciale dell’Accademia Kronos (nella foto)-  si chiude con un grande successo 220 cani adottati, nel particolare il 70% sono cani ospitati nei canili a spese dei Comuni, ed il restante cani randagi, recuperati dalla strada ed adottati immediatamente.  Un importante obiettivo raggiunto grazie  alla sinergia con i Comuni con noi convenzionati , che hanno sposato le nostre iniziative per dare una famiglia ai nostri amici a quattro zampe”. Il problema del randagismo sul territorio della Provincia di Frosinone, è  causato in particolare dall’abbandono, in questo periodo di pandemia l’Accademia Kronos si è messa a disposizione delle persone che purtroppo non riuscivano più a mantenere i propri animali di affezione, e per evitare il loro abbandono hanno provveduto a prendersene cura ed a farli adottare. “Le adozioni seguono un iter ben preciso volto al rispetto e alla consapevolezza che un’adozione è per tutta la vita  -continua Bruni-   i volontari dell’A.K.  si attivano con grande attenzione, sono scrupolosi, nel procedere all’adozione di un cane ed è un percorso importante che continua anche dopo l’adozione, infatti l’A.K. verifica in seguito  come stanno crescendo gli animali e se sono rispettate le dovute attenzioni. La collaborazione con i Comuni è importante,  una sinergia concreta  per il buon esito dei nostri progetti”.