Olbia: arrestato migrante trovato con 10 grammi di eroina

La Guardia di finanza del gruppo di Olbia, in un servizio volto alla repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto un cittadino di origine nigeriana di anni 28, A.A., in Italia da quattro anni con regolare permesso di soggiorno rilasciato per motivi umanitari, residente in Treviso ma di fatto domiciliato in Olbia.

Raggiunto dai militari, i quali  avevano recuperato anche quanto gettato via dal soggetto, lo stesso veniva fermato. Nell’ involucro veniva rinvenuto un ovulo di eroina del peso di 10 grammi, nonché un bilancino di precisione mentre sul soggetto invece venivano rinvenuti due telefoni cellulari e banconote di diverso taglio, custodite alla rinfusa all’ interno delle tasche.  Con l’ausilio dei cani antidroga  i militari procedevano a recarsi presso il domicilio del soggetto per la perquisizione,  dove venivano rinvenuti circa 5000 euro due cellulari posti in sequestro.

La sostanza sequestrata di ottima qualità una volta lavorata tagliata in dosi avrebbe fruttato circa 3 mila euro

Al termine delle attività, l’uomo veniva pertanto tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria di Tempio Pausania, che quale ne disponeva la custodia presso le celle di sicurezza del gruppo Guardia di finanza Olbia.

Fausto Zilli

Be the first to comment on "Olbia: arrestato migrante trovato con 10 grammi di eroina"

Leave a comment