Plastica e alluminio in cambio di libri. La Festa del Libro a Cerveteri rispetta l’ambiente e la cultura

Plastica e alluminio in cambio di libri. La Festa del Libro a Cerveteri rispetta l’ambiente e la cultura

Assessora alle Politiche Culturali e Assessora all’Ambiente lanciano la Festa del Libro nel Centro Storico di Cerveteri

Lettura, amore per i libri e cura per l’ambiente.

Torna anche quest’anno, con uno sguardo verso l’eco sostenibilità ambientale, la Festa del Libro all’interno del Centro Storico di Cerveteri da mercoledì 29 a venerdì 31 maggio.

Dopo gli appuntamenti con le letture animate, le visite guidate alla Biblioteca comunale e le conferenze, venerdì 31 maggio a partire dalle ore 17.00 grande raduno in Piazza Santa Maria con gli alunni della scuola Giovanni Cena di Cerveteri.

“In questa occasione – spiega l’Assessora alle Politiche Ambientali del Comune di Cerveteri Elena Gubetti – invitiamo bambini e famiglie anche a rispettare l’ambiente. Chiunque porterà in Piazza Santa Maria due bottiglie di plastica ben schiacciate, oppure una bottiglie e una lattina di alluminio riceverà in cambio un libro. Un’iniziativa che ha molteplici significati: sensibilizzare i ragazzi sul tema dell’abbandono della plastica nell’ambiente e  invitare tutti alla lettura, soprattutto in questo periodo in cui le cronache ci consegnano una vera e propria emergenza legata alla plastica.

l rifiuti raccolti verranno avviati presso i consorzi della plastica e dell’alluminio per essere riciclati in cambio di questo piccolo gesto tutti riceveranno in regalo un libro, bambini e adulti potranno apprezzare quanto possa essere  bello avere un libro fra le mani e per un momento lasciare da parte tecnologia e pc”.

Anche Federica Battafarano, Assessora alle Politiche Culturali del Comune di Cerveteri, ci tiene ad invitare la cittadinanza a questo appuntamento tradizionale della Città.

“La Festa del Libro è un importante momento di ritrovo per i bambini della nostra città – ha dichiarato l’Assessora alle Politiche Culturali Federica Battafarano – è importante trasmettere ai più piccoli la passione e l’amore per i libri. Ci tengo pertanto a ringraziare tutto il personale docente della scuola Giovanni Cena, che anche quest’anno organizzano con i loro alunni questa splendida giornata dedicata alla lettura, e il personale della nostra Biblioteca comunale, anche quest’anno a disposizione per far conoscere e apprezzare ai bambini i locali della Biblioteca cittadina”.