Plumcake cioccolato e pere. Ricetta per riutilizzare le uova di Pasqua.

Spesso, dopo le festività pasquali ci troviamo con una grande quantità di cioccolato da smaltire. Mangiare tutto in pochi giorni non è possibile, ma si può conservare il cioccolato rimasto in un barattolo di vetro ben chiuso e successivamente utilizzarlo per preparare dei dolci.
Vediamo insieme  una delle tante ricette con cui è possibile utilizzare  la cioccolato delle uova di Pasqua.

 Plumcake cioccolato e pere

E’ un dolce soffice e goloso, che può essere gustato sia a colazione che a merenda, accompagnato da una tazza di latte o da un  succo di frutta. Il gusto di questo cake è delizioso ma, come per tutti i dolci con la frutta, è necessario consumarlo entro tre giorni.

  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
  • Tempo totale: 1 h 30 min
  • Difficoltà: facile

Ingredienti per il plumcake cioccolato e pere

Dosi per 8 persone:

  • Uova
  • 200 g di Zucchero (anche di canna)
  • 250 g  di Farina 00 (o quella che preferite)
  • 10 g di Lievito In Polvere Per Dolci
  • 200 g di Burro ammorbidito
  • Pere abate
  • 160 g di Cioccolato Fondente
  • 30 g di Cacao amaro
  • 200 ml di Latte
  • Un cucchiaino di Miele millefiori

Preparazione

1. Mettere le scaglie di cioccolato fondente in un contenitore e sciogliere  a bagnomaria.

2.Nel frattempo, in una terrina preparare tutti gli ingredienti secchi setacciando la farina, il lievito e il cacao amaro.

3.In una ciotola, montare con una frusta  elettrica  il burro con lo zucchero  fino ad  ottenere un composto chiaro. Aggiungere le uova, uno alla volta, mescolando bene dopo ogni aggiunta, il miele ed infine il cioccolato fuso.

4. A questo punto unire le farine al resto del composto ed amalgamare.  Aggiungere il latte  e mescolare  bene il tutto.

5. Sbucciare le pere avendo cura di non rompere il picciolo, tagliare la parte inferiore creando una base.

6. Versare delicatamente il composto all’interno di uno stampo da cake imburrato ed infarinato e livellarlo con una spatola.

7. Inserire le tre pere senza farle toccare il fondo.

8. Cuocere a 170° in forno statico  per circa 50 minuti. Spostare in modalità ventilata e  cuocere ancora  per altri 10 minuti.

9. Per controllare lo stato di cottura, eventualmente fare la prova stecchino. Questo per verificare che sia cotto prima di sfornare.

10. Togliere il plumcake dal forno e lasciarlo raffreddare completamente per almeno quattro ore .

11. Trascorso questo tempo, girare il plumcake aiutandovi con le mani, stando attendi a non rovinare i piccioli.

12. Spolverare con poco zucchero a velo, tagliare a fette in corrispondenza delle pere e servire.

 

Note

Se amate il gusto delle pere, potete anche aumentare la quantità da 3 a 5. Il plumcake risulterà ancora più morbido e delizioso.