Pompeo: “Attenzione a tutte le zone di Ferentino, con un progetto di qualità per il Centro storico”

MODELLO FERENTINO: UNA CITTA’ PIU’ SICURA

Non manca nulla nel programma elettorale di Antonio Pompeo e della sua maggioranza. Anche un tema molto sentito come quello della sicurezza.

“Non c’è sicurezza – spiega Pompeo – senza che i cittadini possano vivere tranquilli e portare avanti il loro progetto di vita. Affrontare il tema della sicurezza di un territorio, vuol dire mettere in atto politiche di sistema che affrontino diversi ambiti”.

In cosa consiste il progetto per una “Città più sicura”? In primo luogo nel potenziamento della videosorveglianza. “Con la stipula del patto della sicurezza con la Prefettura di Frosinone intendiamo rafforzare il sistema di videosorveglianza della Città. Attiveremo le telecamere in tutti i punti strategici: parcheggi, ingressi e zone periferiche”. Non solo videosorveglianza però, il progetto prevede diversi ambiti di intervento: verrà potenziato l’impegno della Polizia Municipale per il controllo del territorio e della tutela ambientale, l’illuminazione pubblica, ci sarà continua manutenzione di tutte le strade cittadine e messa in sicurezza degli incroci. Verrà valorizzato il ruolo della Protezione civile e attivate tutte le procedure per la riduzione del rischio idrogeologico. Infine, continuerà il completamento della  messa a norma di tutte le strutture comunali.

Un punto qualificante del programma, inoltre, sarà l’attenzione per il Centro storico. A livello turistico, verrà istituito uno Sportello turistico gestito dalla Pro Loco e dalle associazioni, così da favorire le visite e l’accoglienza. A livello urbanistico, verrà migliorata la segnaletica dei percorsi, istallati nuovi arredi urbani, verrà sistemata la pavimentazione e riqualificati gli angoli più caratteristici. Verrà potenziato il trasporto e create nuove aree di soste. Per le attività commerciali, sono previste nuove agevolazioni fiscali, oltre a quelle esistenti e il potenziamento del fondo per l’insediamento di nuovi esercizi.  Verranno incentivate le ristrutturazioni degli stabili e gli affitti a prezzi sociali. Novità, l’attivazione dell’albero diffuso per il turismo, l’economia e per recuperare le abitazioni dismesse. Infine, si punterà sulle manifestazioni e i gemellaggi per favorire l’afflusso di turisti.

“Il Centro storico di Ferentino – ha concluso Pompeo – è uno dei più belli e meglio conservati di tutto il territorio. In questi anni l’amministrazione comunale ha lavorato, con provvedimenti, iniziative ed incentivi, per rivitalizzare l’intera zona. Nel prossimo quinquennio continueremo su questa direzione, che significa anche sviluppo ed economia”.

Be the first to comment on "Pompeo: “Attenzione a tutte le zone di Ferentino, con un progetto di qualità per il Centro storico”"

Leave a comment