Premio “Uomo del mio Tempo” sezione Sport – Nella stessa serata Processo al Romanzo, “A cena con l’Assassino”, Vizi in Piazza


Notice: Trying to get property 'post_excerpt' of non-object in /home/ilgiorna/public_html/wp-content/themes/mh-newsdesk/includes/mh-custom-functions.php on line 123

Alla10a edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo arriva Mercoledì 15 Giugno, ore 20.30, nella piazza “salotto” Umberto I di Atrani il campione di pugilato Patrizio Oliva, uno dei pochi ad aver conquistato l’accoppiata oro olimpico (Mosca 1980) e titolo mondiale (1986). Nel suo palmarès da dilettante figurano tre titoli italiani, uno europeo, e la coppa Val Barker, prestigioso premio dato al miglior pugile delle Olimpiadi. Da professionista ha vinto in successione il titolo italiano, europeo (superleggeri e welter) e mondiale superleggeri. In totale ha disputato 160 incontri, ottenendo 155 vittorie e 5 sconfitte. Dopo il ritiro, è stato allenatore della nazionale olimpica (Atlanta 1996 e Sidney 2000) e organizzatore di incontri tra professionisti dal 2001 al 2006. Commentatore per Sky. Attore per il cinema e il teatro. Ha affidato la biografia della sua vita “Sparviero. La mia storia” alla Sperling & Kupfer. Il campione partenopeo ne parlerà con il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.it Alfonso Bottone.

L’amore può essere una folgorazione. È stato così per Patrizio Oliva: la prima volta che ha visto il fratello Mario indossare i guantoni, ha giurato a se stesso che la boxe sarebbe stata anche il suo destino. Nonostante le paure della madre, nonostante il carattere imprevedibile del padre – incapace di liberarsi dei fantasmi di un passato violento – , nonostante le difficoltà di crescere in una famiglia ricca di affetti ma piegata dai sacrifici, mantiene fede alla promessa, con tutto l’orgoglio e la vitalità della sua Napoli. Da bambino si allena da solo sul balcone, rubando i segreti dei campioni in tv, finché a undici anni può entrare nella palestra Fulgor. Nello scantinato buio e infestato dai topi, impara i rudimenti di uno sport duro e leale, dove l’intelligenza vale più della forza e il rispetto è la prima vera regola. Ad accompagnarlo in questo percorso di sudore e fatica è il ricordo del fratello Ciro, scomparso prematuramente. È anche per lui che Patrizio combatte, si perfeziona e affronta con caparbietà la sorte incerta dell’atleta. Nel giro di pochi anni diventa lo «Sparviero della boxe». In questo libro Patrizio Oliva ripercorre la sua trascinante carriera, fatta di passione, coraggio e determinazione, che ci restituisce l’epoca d’oro del pugilato e il ritratto intenso di un uomo che lotta oltre la sconfitta, in perenne sfida con la vita.

A Patrizio Oliva, nel corso della serata, sarà consegnato il Premio “Uomo del mio Tempo” sezione Sport, maiolica d’autore realizzata dal maestro ceramista vietrese Nicola Campanile.

Serata che si snoderà sempre nella piazza “salotto” di Atrani con il “Processo al Romanzo”. In un’intervista a “Il Fatto quotidiano” dell’agosto 2015, lo scrittore, poeta, saggista e critico Franco Cordelli dichiarava morta la letteratura. Partendo da questa considerazione lo scrittore e critico letterario Raffaele Messina, nel ruolo di Avvocato dell’Accusa, e lo scrittore umorista Lucio Rufolo, nei panni dell’Avvocato della Difesa, analizzeranno tra il serio ed il faceto il genere letterario, assolvendo o condannando il “Romanzo”.

Al termine, in collaborazione con l’Associazione “Porto delle Nebbie” di Salerno, “A cena con l’Assassino…in riva al mare”, un giallo in piena regola attraverso un reading/spettacolo “a tavola”, presso il ristorante “Le Arcate”, fino al compimento “scenico” del crimine e alla scoperta del colpevole (per informazioni: tel.3487798939).

Nel corso della serata in piazza sarà possibile anche rispondere ai test proposti da Dante De Rosa sui “vizi capitali”, che avviano il progetto “Vizi in Piazza”, inserito nel programma della 10a edizione di ..incostieramalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo.

Sempre il 15 GIUGNO, ad Atrani, presso la Casa della Cultura (ore 17-20) si terrà il corso Time is money? “Tecniche di comunicazione per superare errori che portano via tempo”. In collaborazione con Siforma – Servizi per la formazione. Prenotazioni obbligatorie (max 20 corsisti) entro il 14 Giugno, inviare email a: info@incostieraamalfitana.it; o tel. 3487798939. Partecipazione gratuita.