Regione Lazio, al via bando da 2,2 milioni per la trasformazione della pesca e dell’acquacoltura

“Con una dotazione finanziaria di 2,2 milioni di euro, diamo il via al bando FEAMP, il Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca 2014-2020, per sostenere la trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura – lo ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Carlo Hausmann -. Questa misura (la 5.69) concorre a migliorare la competitività delle micro, piccole e medie imprese attraverso il finanziamento di investimenti che: contribuiscono a risparmiare energia, migliorano la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro, sostengono la trasformazione delle catture di pesce commerciale che non possono essere destinate al consumo umano, si riferiscono alla trasformazione dei prodotti dell’acquacoltura biologica e portano a prodotti, a processi e a sistemi di gestione nuovi o migliorati.

L’aiuto pubblico ammonta al 50% della spesa ammissibile che dovrà essere da un minimo di 15.000 euro a un massimo di 1 milione di investimento. Una scelta orientata a dare anche alle più piccole realtà imprenditoriali, l’opportunità di partecipare per il miglioramento delle attività di pesca e delle condizioni di lavoro.

Per l’attivazione del bando sono stati convocati una serie di incontri con le associazioni della pesca e l’acquacoltura del Lazio per confrontare e condividere strategie e obiettivi.

Vogliamo utilizzare al meglio il FEAMP – ha sottolineato l’assessore Hausmann – per dare concretezza alle grandi potenzialità di sviluppo della pesca nel Lazio. Abbiamo iniziato con l’avviso pubblico sulla selezione dei Gruppi di Azione Costiera (FLAG) e continuiamo con l’apertura del bando oggi e su altri 3 bandi che apriremo entro l’estate. Con una dotazione complessiva di 2 milioni di euro infatti, raccoglieremo i progetti per i porti, i ripari di pesca e i luoghi di sbarco (misura 1.43), per la commercializzazione (misura 5.68) e per l’aumento del potenziale dei siti di acquacoltura (misura 2.51)”.

L’avviso pubblico “Trasformazione dei prodotti della pesca e trasformazione” è pubblicato sul Burl numero 30 supplemento 1 del 13/04/2017 ed è consultabile su www.regione.agricoltura.lazio.it

Studio Cataldi

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Policy Cookies Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo dispositivo dei piccoli file di dati che si chiamano “cookies”. Anche la maggior parte dei grandi siti fanno lo stesso. Cosa sono i cookies? Un cookie è un piccolo file di testo che i siti salvano sul tuo computer o dispositivo mobile mentre li visiti. Grazie ai cookies il sito ricorda le tue azioni e preferenze (per es. login, lingua, dimensioni dei caratteri e altre impostazioni di visualizzazione) in modo che tu non debba reinserirle quando torni sul sito o navighi da una pagina all’altra. Come utilizziamo i cookies? Cookie tecnici Si tratta di cookie normalmente trasmessi in prima persona dal gestore del sito per finalità strettamente connesse al buon e corretto funzionamento del sito stesso. Questa famiglia di cookie comprende: Cookie di navigazione (o di sessione) Questi cookie sono necessari per garantire la normale fruizione del sito web e desi suoi servizi permettendo, ad esempio, di autenticarsi ad aree riservate o di effettuare un acquisto. Cookie funzionali Questi cookie, pur non essendo essenziali, migliorano la funzionalità del sito in quanto consentono all’utente di esprimere delle preferenze persistenti circa alcuni aspetti della navigazione (ad esempio selezionare la lingua o memorizzare alcuni prodotti preferiti all’interno di un e-commerce). Cookie di Analytics (o statistici) Sono considerati “cookie tecnici” laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Cookie di profilazione Riprendendo la definizione data dal garante della Privacy i cookie di profilazione “sono volti a creare profili relativi all’utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell’ambito della navigazione in rete”. Come controllare i cookies? Puoi controllare e/o verificare i cookies come vuoi – per saperne di più, vai su aboutcookies.org. Puoi cancellare i cookies già presenti nel computer e impostare quasi tutti i browser in modo da bloccarne l’installazione. Se scegli questa opzione, dovrai però modificare manualmente alcune preferenze ogni volta che visiti il sito ed è possibile che alcuni servizi o determinate funzioni non siano disponibili. Per accettare o rifiutare i cookies su questo sito, clicca su i pulsanti che troverai sul pop up in alto al momento che accedi al nostro Sito.

    Chiudi