Rieti, incontro in provincia per promuovere distaccamento del corpo Guardie Forestali Montane

Un interessante incontro si è tenuto ieri 3 ottobre 2019 a Rieti presso il Palazzo della Provincia, fortemente voluto dal presidente della XV Comunità Montana di Arce ing.Gianluca Quadrini per promuovere l’apertura di un Comando di distaccamento del Corpo delle Guardie Forestali Montane Valle del Liri quale punto di accesso sul territorio reatino. Presenti presso la sede del palazzo provinciale il presidente della Provincia di Rieti, Mariano Calisse, il consigliere provinciale di Rieti Fabio Nobili, il consigliere comunale di Rieti, Alberta Paris, il coordinatore provinciale e resp. Regionale per Emergenze e Prevenzioni di Forza Italia, Sandro Grassi, dirigente della Presidenza del Consiglio, Roberto Rossi, il dirigente Provinciale delle Guardie NazionaliAmbientali Piero Fusaglia,il presidente delle Guardie Forestali Ambientali Valle del Liri Rocco Simone, il consigliere comunale e comunitario Patrizio Di Folco e per il gruppo di Forza Italia Giovani Frosinone, Matteo Conti e Norberto Masi. 

Sandro Grassi ha tenuto particolarmente a ringraziare Quadrini per la presenza: “Ringrazio il presidente Quadrini-ha dichiarato in una nota- che ci ha voluto onorare con la sua presenza qui a Rieti. L’incontro odierno è molto importante e rappresenta un’ottima iniziativa a favore del territorio e dell’ambiente”. 

Il delegato provinciale per la viabilità e le politiche giovanili Fabio Nobili ha affermato:”Ho accolto con piacere l’invito del presidente Gianluca Quadrini all’incontro e lo ringrazio per aver promosso un’iniziativa molto propositiva per la tutela ambientale, insieme a persone valide e professionali. Quelle che abbiamo incontrato stasera sono importanti e professionali per un territorio morfologicamente frastagliato e per una natura incontaminata che necessita di tutela. Inoltre, la professionalità dei volontari è indispensabile per un ausilio nel contrasto dell’abbandono rifiuti lungo le strade, arrivati a livelli incredibili. Una problematica da contrastare con tutti i mezzi.”

Significativo il commento di Piero Fusaglia dirigente superiore delle Guardie forestali che ha dichiarato:”Oggi abbiamo avuto un incontro importante. Questo è un percorso impegnativo che riguarda l’ambiente sia per Rieti che per l’intera provincia. Inoltre, c’è il distaccamento della provincia di Frosinone che sta collaborando con noi per dar vita ad un grande progetto ambientale”.

Roberto Rossi responsabile delle Guardie forestali ambientali della XV Comunità Montana del Lazio ha dichiarato:”Siamo qui riuniti per un incontro con la XV Comunità Montana il cui Corpo delle Guardie forestali ambientali stanno per creare un nuovo distaccamento della sezione di Rieti. Un primo passo per far sì che tutta la Comunità Montana possa avere le 5 province con se Rieti, Roma, Frosinone, Latina e Viterbo. Un grande passo per un grande progetto operativo ambientale a capo del presidente prof.Gianluca Quadrini.”