Rieti, ingresso di Labonia in Forza Italia

Soddisfatto Quadrini

Ufficializzato, durante la conferenza stampa di questa mattina nell’aula consiliare del Comune di Rieti, l’ingresso di Simone Labonia in Forza Italia. Erano presenti il Coordinatore provinciale di F.I. Grassi, il coordinatore cittadino Nobili, l’assessore Palomba, il consigliere Paris e il capogruppo di F.I. in consiglio comunale di Rieti Saletti.Soddisfazione anche del presidente del Consiglio  comunale Giuliano Sanesi e del vice coordinatore regionale sen Claudio Fazzone. Nel corso della conferenza il consigliere Labonia ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto ad aderire a Forza Italia. “Ho avuto modo di collaborare con i consiglieri di Forza Italia in questo anno, – ha dichiarato Simone Labonia – tante volte abbiamo discusso di situazione che molto spesso ci hanno trovato d’accordo. Per me è un ritorno a casa, nella mia storia politica giovanile ho sempre aderito a gruppi moderati, come il PDL (Popolo della Libertà). Devo dire che la possibilità che mi è stata concessa, è una scelta fatta su esperienze passate”.

Significativo il commento di Fabio Nobili che ha affermato:” Oggi si è formalizzato il passaggio del consigliere avv.Simone Labonia in Forza Italia. Un segnale in controtendenza rispetto a ciò che accade a livello nazionale, segno che la dirigenza del partito sta lavorando bene sul territorio. Il suo apporto contribuirà ad elevare il peso politico dell’azione politica di FI al Comune di Rieti. Un bel momento che ci rende soddisfatti, anche grazie al contributo che a livello regionale sta dando il vice coordinatore Gianluca Quadrini e a livello regionale il coordinatore on. Claudio Fazzone. Tutti insieme stiamo cercando di risollevare il Partito ed i risultati si iniziano a vedere.”

“Oggi è stata una bella giornata per Forza Italia- ha dichiarato Sandro Grassi- non solo torniamo ad essere numericamente il primo partito della Coalizione in consiglio comunale, legittimato dal voto degli elettori nel 2017, ma acquistiamo un giovane, stimato da tutti in Città e che è stato già in grado di dimostrare grandi qualità. Significa che siamo ancora un partito attrattivo e che siamo determinanti per il centrodestra. 

Gianluca Quadrini vice coordinatore regionale azzurro si è detto entusiasta del lavoro svolto a livello regionale per far sì che Forza Italia torni allo splendore del passato ed è di fondamentale importanza l’adesione di molti amministratori al partito. “Il fatto che molti amministratori decidano di aderire o rientrare nel partito dice che siamo sulla strada giusta. Questo permette la crescita di Forza Italia, sia a livello provinciale che regionale, anche se molto c’è ancora da fare per tornare centrali e riconquistare la piena fiducia della gente. Siamo fieri di far parte di questo Centrodestra che sta tornando coeso, piu’ forte che mai come dimostrato dalla manifestazione di sabato a Roma”.