Rocca di Papa, esplosione nel palazzo del Comune: 8 feriti, anche un bambino

Ferito anche il sindaco Emanuele Crestini, è in gravi condizioni. Probabilmente a causare l’esplosione è stata una fuga di gas: nella palazzina erano in corso lavori

ROMA – Esplosione nel palazzo del Comune di Rocca di Papa, cittadina dei Castelli Romani. Il bilancio è di otto feriti, tra i quali ci sarebbero tre bambini della vicina scuola elementare Ferito anche il sindaco Emanuele Crestini: è grave ed è stato portato via in elicottero.

Cinque persone sono state portate all’ospedale di Frascati, e tra questi un uomo è in gravissime condizioni a causa delle ustioni riportate su tutto il corpo.

Nell’esplosione, è crollata una parte della facciata dell’edificio. Sul posto i Vigili del fuoco e le forze dell’ordine. I Carabinieri della compagnia di Frascati hanno evacuato le abitazioni circostanti

Il palazzo si trova in corso Costituente, dove sembra ci fossero dei lavori. Potrebbe essersi trattato di una fuga di gas. Evacuata anche la vicina scuola e chiusa la zona del Centro storico.

Il boato intorno alle 11.40, e poi il crollo parziale della facciata e di alcuni muri interni del palazzo. Sul posto sono immediatamente arrivati i Carabinieri della Stazione di Rocca di Papa e della Compagnia di Frascati, oltre che la Polizia e le ambulanze del 118.

rocca di papa_2

PROBABILE FUGA DI GAS

Una fuga di gas. Sarebbe questa la causa dell’esplosione: all’interno della palazzina erano in corso alcuni lavori ed erano stati effettuati degli scavi. Qualcuno racconta di avere avvertito poco prima dell’esplosione un odore di gas. Circostanza questa al vaglio dei Carabinieri della compagnia di Frascati che indagano sull’accaduto e sulle possibili responsabilità della ditta che stava effettuando i lavori.

ROCCA DI PAPA. REGIONE LAZIO: LEODORI SI STA RECANDO SU LUOGO ESPLOSIONE

“Il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, si sta recando a Rocca di Papa sul luogo dell’esplosione che ha colpito il palazzo del Comune”. Lo comunica in una nota la Regione Lazio.

SOPRALLUOGO ZINGARETTI: 8 FERITI, ATTIVATA PROTEZIONE CIVILE PER SFOLLATI

“Si sta accertando la dinamica. C’è stata sicuramente, durante dei lavori sotto la sede del Comune, una grande fuga di gas che ha provocato questa esplosione. Allo stato attuale i feriti sono 8, nessuno in pericolo di vita, tra i quali il sindaco. I Vigili del fuoco e il 118 sono attivi. Attivata anche la Protezione civile per vedere se questa notte ci saranno dei problemi per quei cittadini che non potranno tornare a casa. Accertare le responsabilità è un compito sicuramente delle Procure e delle forze dell’ordine che già sono sul campo al lavoro per capire la dinamica di quanto è accaduto”. È quanto dichiara, all’agenzia Dire, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine di un sopralluogo a Rocca di Papa nella palazzina del Comune, dove questa mattina si è verificata una esplosione.

RAGGI: MASSIMA VICINANZA E SOLIDARIETÀ A FERITI

“Terribile quanto accaduto a Rocca di Papa. Nell’esplosione, causata probabilmente da una fuga di gas, sono rimaste ferite diverse persone tra cui il sindaco e tre bambini. Roma e la Città metropolitana esprimono massima solidarietà e vicinanza ai feriti e alle loro famiglie”. Così, su Facebook, la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

«Agenzia DIRE» e l’indirizzo «www.dire.it»