Roccasecca, Ideal Standard ancora nessuna data dal Mise_Quadrini:Lavoratori stanchi dei ritardi. Si trovi soluzione

Non è stata ancora stabilita con certezza la data del prossimo vertice al Mise per l’Ideal Standard di Roccasecca, dove l’aria si fa sempre più tesa e i lavoratori sono pronti ad azioni eclatanti pur di salvaguardare il loro posto di lavoro. “I 300 lavoratori del sito roccaseccano –afferma il consigliere provinciale e presidente della XV Comunità Montana di Arce, Gianluca Quadrini, da tempo vicino alla questione dei lavoratori dell’Ideal Standard- vogliono conoscere il loro destino, com’è giusto che sia e non sono disposti ad aspettare ancora del tempo. Mancano ormai meno di 15 giorni alla scadenza della mobilità e non c’è stato alcun riscontro in merito. Il Governo ha fatto sapere di aver avviato un confronto con un nuovo soggetto imprenditoriale del territorio, portatore di un piano industriale importante e solido, sul quale sarebbe possibile lavorare con molta concretezza e in tempi rapidi. Ecco questo vogliono sapere i lavoratori dell’Ideal Standard, stanchi dei lunghi ritardi anche nella realizzazione degli investimenti, se continuare a credere nella strada di un investitore pronto a rilevare l’azienda.

Lo stabilimento di Roccasecca ha ottime performance con volumi produttivi in crescita e di altissima qualità. Pertanto è impensabile fare tabula rasa di una storica azienda, attiva da più di cinquant’anni sul territorio, nè è opportuno mandare al macero anni di relazioni industriali che andrebbero ad aggravare ulteriormente una situazione di crisi occupazionale della provincia di Frosinone già troppo pesante da gestire. Faccio un ulteriore appello al Mise e alla Regione Lazio affinchè si fissi la data per il secondo incontro dal quale mi auguro si possa trovare una soluzione definitiva che eviti la chiusura del sito ciociaro, mettendo al sicuro i 300 dipendenti e le rispettive famiglie”.

Be the first to comment on "Roccasecca, Ideal Standard ancora nessuna data dal Mise_Quadrini:Lavoratori stanchi dei ritardi. Si trovi soluzione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*