Salute, è italiana la nuova tecnologia laser che rivoluziona la cure delle ulcere diabetiche

La lotta alle ulcere diabetiche ha un nuovo alleato made in Italy: è in arrivo infatti in soccorso del malato la rivoluzionaria tecnica messa a punto da Mectronic, la Theal Therapy, la laserterapia di ultima generazione che ha stabilito un nuovo standard nel settore.

Il diabete rappresenta una delle malattie con più complicazioni per la salute del paziente e sarà la settima principale causa di mortalità a livello mondiale entro il 2030. Questa la fotografia scattata dall’OMS che rivela come nel 2016 siano stati registrati circa 1,6 milioni di decessi di cui 18mila in Italia. Una malattia invalidante che può portare il paziente ad affrontare le cosiddette ulcere diabetichelesioni continue e di difficile rimarginazione, che provocano dolore, infezioni e alle volte possono portare all’amputazione dell’arto interessato. In soccorso del paziente arriva una nuova e innovativa cura, la Theal Therapy, messa a punto da Mectronic, l’azienda made in Italy leader del mercato mondiale nel campo della laser terapia. La Theal Therapy (Temperature controlled High Energy Adjustable multi-mode emission Laser) è la laser terapia a energia modulata e termo controllata, punto di arrivo dopo anni di ricerca, tecnologia e innovazione che ha stabilito un nuovo standard nel settore, che si propone come aiuto per il paziente affetto da ulcere diabetiche. 


Il problema delle ulcere ed in particolare quello delle ulcere diabetiche è estremamente rilevante – sottolinea il dott. Pier Carlo BendandiSpecialista di Medicina interna e c.t. del Tribunale di Ravenna – Infatti il piede di Charcot, come viene definito, ha come caratteristica quella di non essere particolarmente doloroso e quindi fa arrivare il paziente dal medico ad ulcera già aperta. La terapia con Theal Therapy, applicata precocemente, ha una capacità tissutale rigenerativa che non solo permette la chiusura dell’ulcera ma è anche in grado, in un numero significativo di pazienti, di ripristinare la sensibilità dolorifica, un campanello di allarme indispensabile”.

Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato l’efficacia della luce laser ed in particolare della luce laser nel range 630nm – 670nm nel trattamento delle ulcere cutanee. Theal Therapy, a differenza di altri dispositivi dotati di tecnologia laser, consente di erogare 2W a 650nm e di mixare altre lunghezze d’onda come 810nm, 980nm e 1064nm al fine di personalizzare la terapia. Inoltre grazie alla possibilità di modulare l’emissione e di controllare termicamente la temperatura dei tessuti biologici durante la terapia, è possibile massimizzare l’effetto fotochimicoatto a promuovere ed accelerare la rigenerazione tissutaleI risultati ottenuti con Theal Therapy nel trattamento delle ulcere cutanee sono eccellenti, percepibili fin dalle prime sedute e senza alcun tipo di effetto collaterale. Theal Therapy è un alleato fondamentale nella cura delle ulcere cutanee e grazie alla capacità di modulare l’energia della luce e di controllarla termicamente consente di ottenere ottimi risultati anche nel trattamento di molteplici patologie muscolo-scheletriche.