Scommesse in agenzia: nei primi dieci mesi del 2020 raccolti 2,6 miliardi di euro

Scommesse in agenzia: nei primi dieci mesi del 2020 raccolti 2,6 miliardi di euro

Napoli in testa seguit da Roma e Milano

ROMA – Nei primi dieci mesi 2020 le scommesse sportive in agenzia hanno totalizzato una raccolta da 2,6 miliardi di euro: è il totale elaborato da Agipronews sui dati contenuti nel report diffuso dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Napoli resta in testa nella classifica delle città dove si è giocato di più con 395,2 milioni di euro. Seconda, tra le città, Roma con 212,6 milioni, mentre Milano si piazza sull’ultimo gradino del podio con 143 milioni. Per il contenimento del Covid-19, il dpcm firmato dal premier Giuseppe Conte lo scorso 24 ottobre ha chiuso le sale scommesse, mentre il dpcm approvato a inizio novembre ha esteso lo stop – fino al prossimo 3 dicembre – anche ai corner di scommesse nei pubblici esercizi.

MSC/Agipro

Scommesse ippiche a quota fissa: nei primi dieci mesi del 2020 giocati 110,9 milioni di euro 

ROMA – È di 110,9 milioni di euro l’incasso delle scommesse ippiche a quota fissa in agenzia nei primi dieci mesi del 2020, secondo i dati elaborati da Agipronews sul report pubblicato oggi dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Milano è la città dove la raccolta è stata maggiore (15,7 milioni di euro), seguita da Napoli (12,5 milioni) e da Roma (12,1 milioni). 

MSC/Agipro

Scommesse virtuali: in agenzia giocato un miliardo nei primi dieci mesi del 2020 

ROMA – Oltre un miliardo di euro per le scommesse virtuali in agenzia nei primi dieci mesi del 2020: è il totale elaborato da Agipronews sui dati contenuti nel report diffuso dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Napoli è in vetta alla classifica delle giocate, con 179,4 milioni di euro, Roma si piazza al secondo posto con 73,4 milioni, seguita da Milano, terza con 57,5 milioni di euro.

MSC/Agipro