SCUOLA, PEZZOPANE (Pd): suona la campanella in Abruzzo

SCUOLA, PEZZOPANE (Pd): suona la campanella in Abruzzo

Prima scuola post terremoto inaugurata da Ascani

“Una grande emozione sentire la campanella che suona ed entrare nella nuova scuola che riapre in presenza dopo il lockdown. Auguri a tutte le studentesse e studenti, alle famiglie, ai docenti, dirigenti scolastici, uffici scolastici e Miur. Oggi abbiamo vissuto un giorno importante, l’inaugurazione proprio nel giorno della riapertura delle scuole in Abruzzo. Tripla emozione perché in questo territorio stiamo dal 2009 a combattere tre diverse calamita’, il terremoto 2009, poi 2016/2017, e quindi la pandemia. La scuola è stata sempre in grande sofferenza, ma anche il luogo della reazione sociale e comunitaria. La ricostruzione della scuola di Arischia nasce nella nostra amministrazione di centrosinistra; si cominciò a lavorare già nel 2010 nella prima giunta Cialente in cui mi occupavo anche di scuola e cultura, ma effettivamente si  riuscì a partire quando finalmente nel 2014 furono sbloccati i fondi per la ricostruzione pubblica; fu prezioso il lavoro degli assessori Di Stefano e Capri ed il lavoro è continuato con l’attuale amministrazione fino ad oggi. Per la ricostruzione delle scuole abbiamo fatto finalmente parecchi passi avanti, abbiamo accelerato le procedure rigidissime decise nel 2009 e dopo il terremoto 2016 col governo Gentiloni abbiamo inserito  la procedura facilitata ed ora ulteriori semplificazioni nei decreti post Covid. Semplificazioni che vanno estese subito a tutta l’edilizia pubblica. Ringrazio la Viceministra Ascani per la presenza e per il prezioso lavoro che sta facendo per la ripartenza della scuola italiana e la ricostruzione delle scuole colpite dai terremoti. Evviva la scuola e le nostre meravigliose ragazze e ragazzi che oggi  vivono un nuovo inizio”. Lo dichiara la deputata abruzzese del Pd, Stefania Pezzopane.