Siglata la convenzione tra l’Accademia Kronos e l’Asl Veterinaria di Frosinone

Siglata la convenzione tra l'Accademia Kronos e l'Asl Veterinaria di Frosinone

Frosinone, Bruni: “La presenza sul territorio dell’Accademia Kronos è sinonimo di garanzia ed efficienza”

E’ stato riconfermato, con una nuova convenzione, lo stretto rapporto dell’Accademia Kronos sezione provinciale di Frosinone, con l’Asl Veterinaria di Frosinone, in relazione alle disposizioni normative L.R. 34/57 e L 198/2004 legate alla vigilanza e  protezione degli animali, alla prevenzione sul randagismo su tutto il territorio provinciale ed azioni di sensibilizzazione in difesa degli animali.

“Un ringraziamento doveroso -sottolinea il Comandante Armando Bruni- va al dott. Luciano Figliozzi responsabile  Sanità e animali dell’ASL Veterinaria di Frosinone, che evidenziando l’importante attività che l’Accademia Kronos sta svolgendo su tutta la provincia con protocolli d’intesa con l’80 % dei Comuni del territorio, ha voluto fortemente rafforzare la già esistente sinergia.  L’Accademia Kronos che ha la sua sede provinciale nel Comune di Piglio, continua a crescere in termini di adesione, con formazione costante dei propri volontari preparati in interventi di vario tipo ed una crescita anche dal punto di vista culturale, perché con una serie d’iniziative si va sempre più a sensibilizzare il cittadino nel rispetto dell’ambiente e degli animali. La convezione nazionale con l’Arma dei Carabinieri Corpo Forestale, è sinonimo di garanzia ed efficienza nei  vari interventi”.

L’augurio è che le Amministrazioni Comunali capiscano l’importanza del volontariato e della tutela dell’ambiente e degli animali, e che una sinergia costruttiva con l’Accademia Kronos è una risposta importante per contrastare i reati all’ambiente ed agli animali.

Colgo l’occasione per lanciare un appello, che purtroppo in questo particolare periodo è una costante: l’invito a non abbandonare i nostri amici a quattro zampe. Siamo riusciti a fronteggiare durante la fase covid questa piaga, per chi non riusciva a più a prendersene cura, ora con l’estate rinnoviamo questo impegno ed invitiamo invece di abbandonare i propri cani e gatti aumentando così il randagismo a contattarci.