Solidarietà, grande successo per il match benefico ‘Cerveteri ci mette il Cuore’

Solidarietà, grande successo per il match benefico ‘Cerveteri ci mette il Cuore’
Raccolti circa 3mila e 500euro per la ONLUS SMAISOLI
 
È stata una grande giornata di sport e solidarietà quella appena trascorsa a Cerveteri.
Grande partecipazione di famiglie, ragazzi e ragazze e sportivi ieri pomeriggio allo Stadio Sportivo Enrico Galli per l’evento benefico ‘Cerveteri ci mette il cuore’, che ha visto scendere in campo due selezioni dell’Assocentauri Calcio appartenenti alla Polizia di Stato e la All Stars & Vecchie Glorie del calcio di Cerveteri.
Un incontro amichevole che ha visto scendere in campo anche personaggi noti del mondo dello spettacolo, che non hanno fatto mancare il proprio apporto a questa iniziativa.
Promotrice dell’evento, con il Patrocinio degli Assessorati alle Politiche Culturali e di quello alle Politiche Sociali del Comune di Cerveteri, è stata Manuela Nasoni, Consigliera comunale di Cerveteri.
La gara si è conclusa con il punteggio di 5 reti a 4 per la squadra di Cerveteri, ma la vera vincitrice è stata la solidarietà: ben 3500 euro, tanti stati infatti i fondi raccolti a favore di SMAISOLI, realtà a sostegno delle famiglie dei bambini affetti da SMA, Atrofia Muscolare Spinale, che si trovano in difficoltà economica a causa della malattia.
Grande interesse inoltre per la Lamborghini Huracan al servizio della Polizia di Stato, per l’occasione esposta a Cerveteri. Questa macchina con motore V10 da 610 CV di potenza massima e trazione integrale, viene utilizzata per il soccorso e il trasporto di sangue ed organi e per eventuali eventi di beneficenza. Tante le persone che sia in Piazza Aldo Moro, sia al Campo Enrico Galli si sono regalati un selfie con il bolide targato Polizia di Stato.
“è stata una grande festa – ha dichiarato la Consigliera Manuela Nasoni – coincisa tra l’altro con la chiusura delle attività annuali della Scuola Calcio della nostra città. Colgo l’occasione per ringraziare di cuore l’Assocentauri Calcio appartenenti alla Polizia di Stato, che immediatamente hanno dato la loro disponibilità a rendere possibile questo evento, gli atleti di Cerveteri, ed i personaggi del mondo dello spettacolo che ancora una volta hanno scelto di scendere in campo in prima persona per la solidarietà, oltre a tutti i cittadini, gli atleti, le società, e coloro che sono intervenuti ed hanno reso possibile l’evento”.
Presente, anche la Fanfara della Polizia di Stato, che con generosità e disponibilità non ha fatto mancare il suo sostegno all’iniziativa.

Be the first to comment on "Solidarietà, grande successo per il match benefico ‘Cerveteri ci mette il Cuore’"

Leave a comment